Cerca nel quotidiano:


Attende i clienti ai margini della piazza per spacciare droga: arrestato

Nella sua abitazione sono stati trovati quasi 2mila euro contanti, in banconote di vario taglio, ritenuti provento dell’attività di spaccio

Venerdì 26 Febbraio 2021 — 11:10

Mediagallery

Dallo scorso mese di dicembre sono stati effettuati oltre 50 servizi di controllo del territorio nella zona ricompresa tra piazza Garibaldi, piazza della Repubblica e piazza Grande, con cinque persone in manette e oltre venti denunciate

Nel pomeriggio di giovedì 25 febbraio i carabinieri hanno arrestato un cittadino tunisino, 24enne. Il giovane è stato notato in piazza Garibaldi. A destare l’attenzione dei militari è stato il suo atteggiamento sospetto: lo straniero per lungo tempo è stato fermo in disparte ai margini della piazza ad attendere i suoi clienti.
I carabinieri, così, lo hanno sottoposto a controllo, perquisito e trovato in possesso di 16 grammi di cocaina e 11 grammi di hashish, oltre a 150 euro. Nella sua abitazione sono stati trovati quasi 2mila euro contanti, in banconote di vario taglio, ritenuti provento dell’attività di spaccio.
L’arresto è il risultato di un presidio costante e dei controlli dei carabinieri nella zona di piazza Garibaldi. Già da diversi mesi l’Arma infatti, secondo quanto convenuto con il Prefetto in sede di Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, ha incrementato la propria presenza  nell’area sensibile che circonda la piazza.
Dallo scorso mese di dicembre sono stati effettuati oltre 50 servizi di controllo del territorio nella zona ricompresa tra piazza Garibaldi, piazza della Repubblica e piazza Grande, con cinque persone in manette e oltre venti denunciate o segnalate per reati inerenti allo spaccio di sostanze stupefacenti o reati relativi a furti e rapine.

Riproduzione riservata ©