Cerca nel quotidiano:


Bar del centro svaligiato. Il titolare: “Adesso basta, siamo presi d’assalto”

Il titolare del locale: "Abbiamo una media di un furto all'anno. Quest'anno siamo già a due se consideriamo lo scorso colpo messo a segno a luglio"

venerdì 10 agosto 2018 13:20

di Giacomo Niccolini

Mediagallery

“Sono qui dal 2011 e la media è un furto all’anno. In questo 2018 abbiamo già alzato la media se consideriamo il furto subito lo scorso luglio”. A parlare, sfogandosi con Quilivorno.it, è Luigi Basile (nella foto accanto alla vetrina nuovamente installata dopo il danneggiamento), titolare di uno dei bar più famosi della città, il Bar Dolly.
Posizione centralissima, piazza Grande, eppure… sembra non bastare per non finire nel mirino dei ladri. Questa volta i malviventi hanno spaccato letteralmente la vetrata d’angolo tra piazza Grande e via Cogorano e si sono introdotti all’interno del locale facendo razzia dei soldi, circa duemila euro, lasciati in cassa al momento della chiusura.
“Giovedì 9 agosto, alle 5,30 del mattino, appena i miei dipendenti hanno aperto i battenti – continua Basile – hanno visto quanto era accaduto e non è rimasto altro che contattare la polizia intervenuta qui sul posto anche con il reparto della scientifica. Sicuramente è stato più il danno che il furto. Abbiamo dovuto correre subito ai ripari e in giornata far aggiustare tutto prima della chiusura che altrimenti non avremmo potuto fare visto quello che succede la notte”.
Il bar normalmente chiude i battenti intorno alle 22,30. Fino alle 5,30 del mattino dunque i malviventi hanno avuto campo libero. “Il problema è che siamo presi d’assalto. La media di furti che subiamo è imbarazzante – conclude Basile – ora basta, serve una soluzione”.

Riproduzione riservata ©

11 commenti

 
  1. # giancarlo

    NORMALE ROUTINE !!!!!!

  2. # Carlo

    la soluzione è assumere guardie private … sperando che il Governo legiferi per importanti sgravi fiscali a chi evita alla P. S. di intervenire … per registrare il furto.

  3. # Nena

    Basta vedere chi gira la sera sotto al Palazzo dove prima c’era l’ingresso del cinema per poi non meravigliarsi di ciò

    1. # Stella

      E mica solo la sera!! Io evito proprio di passarci anche di giorno, ho paura!!

  4. # livornese

    caro Questore ci vuole più sicurezza..Livorno non deve essere il far west..basta con i crimini!!

    1. # 0586

      Ma che dici …..i numeri che ogni tanto tirano fuori,da dove non si sa, dicono che furti scippi e rapine sono in diminuzione!! Ma vedrai con Matteo e nazionale ora si svolta…..aaaaaaahhhh

  5. # Paolo

    Per favore avvertite il titolare del bar che la sua è solo una percezione, i reati come spiegato negli articoli pubblicati ad ogni fine anno sono in calo!

    1. # Paolo58

      Sarebbe interessante sapere a quali tipo di reati sì riferiscono…

  6. # freelance

    ci vuole le grate di ferro

  7. # Antonio

    ….conosco molte persone che hanno subito furti, scippi, e che non hanno fatto denuncia “…una perdita di tempo!!!”.
    …ecco come si spiega la diminuzione dei reati!!!
    …chi non capisce il presente non può fare considerazioni, programmi e previsioni sul futuro!!!

  8. # enzo

    L’assessore Belais invita a investire in quella zona (ci vuole coraggio)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.