Cerca nel quotidiano:


Botte tra giovani per la fidanzata davanti ai genitori

A contendersi il cuore di una giovane ragazza due livornesi di 26 anni che sono arrivati alle botte davanti agli occhi dei loro genitori

Sabato 16 Luglio 2016 — 11:42

Mediagallery

Furiosa lite con tanto di botte e ferite in strada per una fidanzata davanti agli occhi dei genitori. Questo siparietto “rusticano” è avvenuto in pieno centro nel pomeriggio di venerdì 15 luglio. Protagonisti due giovani di 26 anni che non hanno esitato ad arrivare alle mani contendendosi una fidanzata probabilmente, da quanto ricostruito dagli agenti di polizia intervenuti, poco fedele.
Il tutto è accaduto intorno alle 16 di venerdì 15 luglio in viale Mameli quando una volante della polizia è stata fermata in mezzo alla strada a causa di un ragazzo vistosamente sanguinante a bordo di un’auto ai bordi della carreggiata.
La madre del giovane che si è preoccupata di chiedere soccorso ai poliziotti, ha riferito agli agenti che su di un’altra macchina che li precedeva c’era il ragazzo che aveva colpito al volto suo figlio. Così i poliziotti hanno provveduto subito a fermare anche l’altra autovettura in sosta a pochi metri di distanza.
A bordo anche qui  madre e figlio il quale, quest’ultimo, ha confermato di aver avuto una lite violenta con il suo amico a causa di questioni legate alla fedeltà della propria fidanzata.
Questo  aveva una ferita con sanguinamento copioso alla mano destra.
Si tratta di due ragazzi livornesi del 1990. Entrambi, feriti, hanno manifestato la volontà di recarsi al pronto soccorso per le cure del caso. Sul posto è arrivata anche la madre della fidanzata insieme alla ragazza, la quale, assistendo ad una furiosa lite per motivi di fedeltà sentimentale aveva avuto timore per l’incolumità della giovane.
I due contendenti, su due auto distinte, guidate dai rispettivi genitori, sono andati al pronto soccorso mentre la giovane ragazza è salita in macchina con la madre e la zia e si è allontanata. Tutte le parti in causa, calmate dalla presenza degli agenti sul posto, si sono mostrate collaborative e sono state rese edotte circa  i termini e le proprie facoltà di legge ed invitate ad eventuali querele di parte.

Riproduzione riservata ©

29 commenti

 
  1. # Navacchio 050

    Storie di ordinaria livornesità.

    1. # livorno0586

      caro Navacchio 050 al tuo paese non succedono queste cose perchè non vi piacciono le donne?

    2. # luca

      hai ragione navacchio:
      Sesso con la nipote, lei poi si suicidò
      Pisa: zio rinviato a giudizio con l’accusa di violenza nei confronti di una ragazzina che aveva già tentato tre volte di uccidersi

      Violenza sessuale su due bimbe, condannato a otto anni
      Pisa, concluso il processo di primo grado nei confronti di un uomo di 85 anni. La scoperta fatta dalla coppia alla quale le minori erano state affidate

    3. # luca

      navacchio una mia risposta credo me l hanno censurata anche se non era offensiva………parlava di 2 recenti fatti di cronaca di pisa: violenza sessuale su 2 bimbe di un 85enne (condannato a 8 anni) e sesso con la nipote che si suicidò……………fai un po te, brava gente vero?

    4. # Danius

      A Navacchio le corna si portano tranquilli e beati..ovvia, due cazzotti per una cosa del genere sono normali e sacrosanti..anche se il colpevole non è il secondo incomodo, ma lei..

  2. # Slim

    Siparietto? fossero stati extracomunitari avreste voluto l’esercito per strada….

    1. # Livornese tranquillo a bestia

      Giusto , anche perche’ sarebbero volate coltellate o smitragliate …non certo du’ puntate.

    2. # Simo

      Difendili vai

  3. # Fabio

    Bellissimo, ai miei tempi però a fare a puntate ci andavo da solo, la mi mamma non mi ci portava …. Comunque un consiglio al fidanzato con le corna lo darei: rifartela con quell’altro e’ sbagliato, e’ come se il cane ti piscia sul tappeto e te la rifai col tappeto…..

  4. # mario con la panda

    tra due litigante c’è un terzo che gode…

  5. # mako

    insomma un pareggio?
    Allora se la prendono nei giorni pari uno e nei dispari l’altro.

  6. # Donna romana

    Le solite donne livornesi che non conoscono la parola fedeltà…. O quanto vi piace avere il ganzo! E come lo raccontate fiere! Si sa tra donne ci si racconta tutto…. Dite di essere con la mentalità aperta ma in realtà siete vergognose!

    1. # uomo di Livorno

      ha parlato la vergine di Norimberga

    2. # orso

      Mica hai l’esclusiva.Non essere gelosa,via.

      1. # Yuri

        Ecco il solito Troll

    3. # FOX

      Toh una invidiosa, pensava di essere unica………………..

  7. # Fulmine

    Che notizia da prima pagina! Ma sono livornesi o bresciani?

  8. # Ale

    Tipico tra gli arabi

  9. # PIRATA

    Finalmente due gollettoni all’antica…due cerotti un ponce e amici piu’ di prima!! Chi mi vuol capire capisca…

  10. # orso

    26 anni o 6 anni ?Le mamme che si mettono di mezzo tra questi grandiglioni che si picchiano per la “fidanzata”…

  11. # Vilma martelloni

    Le mamme sono sempre le mamme!..le mamme livornesi poi…….quai a chi in tocca IR su bimbo!!!! 26 anni! Sono uomini non ragazzi!!!!!!

  12. # giovanni 2

    quattrini e corna chi ce l’ha se li tiene. comunque meglio ora che da sposati.

  13. # mauro

    Un giorno diranno….siamo stati proprio stupidi picchiarsi per una donna.

  14. # mauro

    Un giorno diranno…che stupidi litigare per una donna…

  15. # Ercole Labrone

    No seeeee, a navacchio le ‘orna le portano felici e contenti…

  16. # Revenge

    Questi giovani non sanno interagire civilmente senza alzare mani offendere o travisare i fatti. Giorni fa una sciocca ragazza alla quale ho detto di stare attenta quando parcheggia (mi aveva affiancato eccessivamente) mi ha risposto se la stavo minacciando con gran piglio aggressivo. La parola attenta l’ha interpretata a modo suo (certo se avessi ragionato nel suo stesso modo!) Ovviamente l’ho lasciata bollire nel suo brodo e me ne sono andata … Povera lei.

  17. # Marco

    26 anni…. .con le mamme dietro…… Ma datevi na patta…!

  18. # Ale

    Invece di arrabbiarsi tra loro dovevano farlo con la fidanzata , no ?
    Sarà lei a scegliere ..mica siamo nel Medioevo

  19. # antonio

    bimbi mai cresciuti.femminicidi in agguato.servizi sociali a tuut e 2.ripristnare la leva oggi non sarebbe male.