Cerca nel quotidiano:


Carabiniere fuori servizio lo ferma con la refurtiva: arrestato livornese

Il militare lo ha sorpreso con un borsone con all'interno refurtiva per un ammontare complessivo di circa 300 euro: arrestato per furto aggravato

Domenica 25 Ottobre 2020 — 12:20

Mediagallery

Dopo l’udienza di convalida al quarantasettenne è stato applicato l’obbligo di firma alla polizia giudiziaria, la refurtiva è stata riconsegnata all’avente diritto

Un militare del nucleo operativo e radiomobile dei carabinieri, libero dal servizio, mentre si trovava al centro commerciale Levante ha sorpreso il 21 ottobre un livornese con un borsone con all’interno refurtiva per un valore complessivo di circa 300 euro. Immediatamente bloccato, l’uomo è stato portato in caserma dove è stato poi dichiarato in arresto per furto aggravato. Dopo l’udienza di convalida al quarantasettenne è stato applicato l’obbligo di firma alla polizia giudiziaria e rimesso in libertà, mentre la refurtiva è stata riconsegnata all’avente diritto.

Riproduzione riservata ©