Cerca nel quotidiano:


Carabinieri itineranti con la Stazione Mobile

I residenti delle zone interessate e chiunque ne avrà bisogno potrà presentare direttamente sul posto eventuali denunce, richiedere informazioni e consigli senza doversi necessariamente recare in caserma

mercoledì 14 Agosto 2019 10:43

Mediagallery

I carabinieri impiegheranno la Stazione Mobile per la ricezione di eventuali denunce, segnalazione di qualunque evento e circostanza d’interesse per la sicurezza dei livornesi nelle zone circostanti al luogo d’impiego. L’iniziativa, promossa dal Comando Provinciale dell’Arma, avrà lo scopo di integrare il dispositivo di sicurezza già presente sul territorio, soprattutto dove l’esigenza di presenza e vicinanza è più avvertita dai cittadini. Il dispositivo sarà inizialmente impiegato nei quartieri di Coteto e Shangai e, nei giorni successivi, sarà itinerante, toccando anche altri quartieri della città, senza trascurare il centro, la periferia e il litorale. I residenti delle zone interessate, i turisti di passaggio e chiunque ne avrà bisogno, potrà fruire del vantaggio di presentare direttamente sul posto eventuali denunce, richiedere informazioni e consigli, senza doversi necessariamente recare in caserma.

Riproduzione riservata ©

3 commenti

 
  1. # Carlo

    ottimo !!! il cittadino ha bisogno di sicurezza.Meglio sarebbe se ce ne fossero altri, se fossero fissi magari uno ogni quartiere.

  2. # Dida

    A San Marco !!!!! C’è una necessità estrema !!!!! E non dimenticate come sempre la LECCIA .

  3. # Mutevole

    Grandi, grazie!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.