Cerca nel quotidiano:


Con i petardi fanno saltare il distributore di sigarette e lo svaligiano

"Causa bomba dentro non c'è più niente" recita un cartello scritto a mano che il titolare della rivendita di tabacchi ha esposto sopra la macchinetta ormai inutilizzabile

Venerdì 1 Gennaio 2021 — 17:50

Mediagallery

Alcune testimonianze parlano di due persone che, intorno alla mezzanotte, hanno agito in pochi istanti piazzando i "botti" per poi svaligiare il distributore automatico

Hanno utilizzato i petardi come un vero e proprio esplosivo piazzato nella “bocca” del distributore di sigarette della tabaccheria Tassara di via Demi a due passi da piazza della Vittoria.
“Causa bomba dentro non c’è più niente” recita un cartello scritto a mano che il titolare della rivendita di tabacchi ha esposto sopra la macchinetta ormai inutilizzabile. Alcune testimonianze parlano di due persone che, intorno alla mezzanotte, hanno agito in pochi istanti piazzando i “botti” per poi svaligiare il distributore automatico portando via alcuni pacchetti di sigarette e un quantitativo in denaro pari a circa cento euro. Sul posto sono intervenuti i carabinieri ed una volante della polizia di Stato.

Riproduzione riservata ©