Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Con un blocco di cemento spacca l’ingresso del ristorante: danni per migliaia di euro

Lunedì 23 Maggio 2022 — 16:35

A raccontare a QuiLivorno.it quanto accaduto nella notte tra domenica 22 e lunedì 23 maggio è proprio uno dei titolari del locale, Marco Masetti: "Moltissimi danni per oltre settemila euro. Il furto? Pochi spiccioli"

di Giacomo Niccolini

Danni per migliaia di euro. E furto di pochi spiccioli dal fondo cassa divelto. E’ questo in sintesi il resoconto di quanto è avvenuto nella notte tra domenica 22 e domenica 23 maggio ai danni del ristorante “Il Rifugio” in pieno centro nella strada, via Mayer, che partendo dalla piazza Attias porta al teatro Goldoni. A raccontarlo a QuiLivorno.it è proprio Marco Masetti, uno dei due soci titolari del locale. “Il tutto, come ripreso dalle telecamere di sicurezza di cui è provvisto il nostro locale, è avvenuto intorno alle 4 del mattino. Una persona, con un cappellino rosso in testa, ha agito in solitario. Si è procurato un pesante mattone di cemento di circa cinquanta chili da un cantiere edile qui vicino e con quello ha spaccato la vetrata d’ingresso. Ma i danni non sono finiti qui”.
Il racconto amaro e la conta dei danni proseguono. “Chi è entrato ha danneggiato irrimediabilmente il registratore di cassa, di quelli di ultima generazione dal valore di circa 5mila euro, spaccando il cassetto contenente gli spiccioli e asportando i pochi euro in monete che vi erano contenuti. Poi il ladro ha portato via tre tablet utilizzati per le comande dai nostri camerieri in sala. Anche questi hanno il valore complessivo di oltre duemila euro. Per non parlare del vetro andato in frantumi. Non siamo i soli che in questi ultimi mesi abbiamo subito furti e danni in questa zona. Abbiamo fornito le immagini delle telecamere ai carabinieri che sono intervenuti sul posto al mattino presto”.

Condividi:

Riproduzione riservata ©