Cerca nel quotidiano:


Controlli a raffica in centro: coltello e droga sotto sequestro

Nella serata di giovedì 23 settembre gli agenti della polizia hanno letteralmente cinturato il Pentagono del Buontalenti. Ecco i risultati ottenuti

Venerdì 24 Settembre 2021 — 08:51

Mediagallery

Il servizio di controllo  del territorio, con  le pattuglie  dell’Ufficio Generale Soccorso Pubblico e del Reparto Prevenzione Crimine Toscana, diretto dal vice questore Claudio Cappelli, ha portato nella serata di giovedì 23 settembre ad identificare 107 persone, a controllare 30 veicoli e a formulare 4 denunce in stato di libertà. Gli agenti della polizia che hanno letteralmente cinturato a partire dalle 21 di giovedì  sera la zona del Pentagono del Buontalenti hanno effettuato anche 4 posti di controllo ed effettuato 3 perquisizioni personali, di cui 2 positive con altrettanti sequestri per un totale di 5 dosi cocaina, 315 euro in contanti e un telefono cellulare (nella foto in pagina fornita dalla questura). Al termine dei controlli due stranieri pluripregiudicati sono stati messi a disposizione  dell’Ufficio Immigrazione al fine di regolarizzare la propria posizione.
Non sono mancati i controlli ai locali e agli avventori degli stessi. Sette i clienti messi sotto la lente di ingrandimento da parte degli inquirenti e 6 controlli amministrativi nei confronti di esercizi pubblici con una contestazione amministrativa effettuata in una rivendita gastronomica in piazza della Repubblica.
Nello specifico nella serata è stato anche identificato e controllato un cittadino tunisino del 1995 trovato in possesso dei già citati e sequestrati 5 involucri di sostanza stupefacente per un totale di gr. 1,59 di cocaina e 315 euro. L’uomo è stato denunciato a piede libero per detenzione ai fini di spaccio.
Da segnalare anche un cittadino gambiano dell’89 trovato in possesso di un coltello a serramanico denunciato per possesso ingiustificato di arma da punta e da taglio. Il coltello è sequestrato.

Riproduzione riservata ©