Cerca nel quotidiano:


Danneggia le auto in sosta poi tira fuori il coltello

La polizia è intervenuta in via Indipendenza in seguito alle chiamate, ricevute dal 113, fatte da alcuni passanti che hanno notato la scena

Domenica 15 Dicembre 2019 — 12:16

Mediagallery

Denunciato a piede libero per danneggiamento, minaccia e porto abusivo di arma, un livornese di 45 anni trovato in zona Cavour dagli agenti delle volanti con le mani insanguinate

La polizia è dovuta intervenire in via Indipendenza nella notte tra sabato 14 e domenica 15 dicembre a causa di un livornese di 45 anni che stava danneggiando alcune auto in sosta (foto d’archivio). La telefonata è pervenuta al 113 da alcuni passanti che hanno assistito alla scena: un uomo che, in evidente stato di alterazione, stava danneggiando a mani nude le macchine parcheggiate. I poliziotti sono arrivati sul posto e hanno trovato l’uomo con le mani insanguinate intento a danneggiare i mezzi. Alla vista degli agenti il 45enne ha provato a reagire minacciando le forze dell’ordine con un coltello che ha tirato fuori dalla tasca. Il livornese è stato dunque denunciato a piede libero per danneggiamento, resistenza e minaccia a pubblico ufficiale oltre che per il reato di porto abusivo di oggetto atto ad offendere.
Sul posto anche un’ambulanza del 118 che ha accompagnato il responsabile dei danneggiamenti al pronto soccorso dove è stato medicato per le ferite alle mani che si era provocato pochi minuti prima.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.