Cerca nel quotidiano:


Danneggia vetrina e auto in sosta: denunciato 18enne

Il giovane livornese, in evidente stato di alterazione, è stato deferito all'autorità giudiziaria per il reato di "danneggiamento"

domenica 02 dicembre 2018 11:44

Mediagallery

Un giovane livornese di 18 anni è stato fermato da una volante della polizia in seguito ad alcune chiamate arrivate al 113, intorno alle 23 di sabato 1° dicembre, ricevute dai residenti di viale degli Avvalorati.
Il 18enne, infatti, era stato visto da alcuni passanti e dagli abitanti della zona mentre stava danneggiando una vetrina di un negozio della strada e, in preda forse ai fumi dell’alcol, mentre stava dando calci alle auto parcheggiate nella via. Gli agenti della polizia lo hanno raggiunto in via della Madonna dove è stato fermato e identificato. Il ragazzo, il cui stato di alterazione è stato confermato anche dai poliziotti, è stato denunciato a piede libero per il reato di “danneggiamento”.

Riproduzione riservata ©

9 commenti

 
  1. # Carlo

    denuncia, solo denuncia ? credo che alcune leggi vadano riviste…

  2. # Cornelia

    Ora paghi i danni come minimo anzi purtroppo pagano babbo e mamma e poi ci dovrebbe pensare la legge se c’è!

  3. # Dilvo

    Lavori sociali

  4. # Bimbobello

    …ir mi bimbo non si tocca, dhe….
    Ahahahah….che fine…..

  5. # Marcello

    Ma non sarebbe il caso di iniziare, CON DECORRENZA IMMEDIATA, ad infliggere punizioni esemplari? Vogliamo che davvero Livorno emuli il quartiere violento del Bronx?

  6. # Traf

    Boia pero’ calmatevi
    Questo ragazzo potrebbe avere una patologia, il vandalismo di solito e’ roba di gruppo. Magari c’e’ un genitore dietro che fa di tutto Non c’e’ sempre l ignoranza del genitore che dice “il mio bimbo non si tocca”..
    Leggete e blaterate in maniera meno banale

    1. # Luca

      Certo,
      chi ha “qualche patologia” la sfoga spaccando macchine e sfrantumando vetrine, non c’e’ male come commento giustificatorio che a parer mio, lo ritengo assolutamente insignificante. Questi episodi incivili sono assolutamente intollerabili e chi li provoca deve essere punito..ma che si scherza? E’ per le persone che la pensano come te caro “TRAF” che l’Italia sta andando a rotoli.

    2. # Valentina

      Si ma se to danneggiassero la macchina eccome se vorresti ri ripagassero i danni! Patologia o no

  7. # Traf

    Luca, hai capito meno di nulla

    io non ho giusticato, ho invitato soprattutto quelli come te a commentare con un minimo di cognizione le notizie. Te gli unici rotoli che puoi prevedere per l’Italia, sono quelli del bagno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.