Cerca nel quotidiano:


Devastano circolo e fuggono a mani vuote

Molti i danni all'interno della struttura ma nessun ammanco registrato

Mercoledì 23 Novembre 2016 — 09:18

Mediagallery

Forse sono stati disturbati durante il loro blitz notturno. Alcuni malviventi hanno devastato letteralmente il circolo Arci di Stagno via Curiel con l’intento di rubare soldi e chissà cos’altro ma, alla fine, sono scappati lasciando gli attrezzi da scasso all’interno dei locali e riuscendo a non portar via niente. L’allarme è scattato alle 4.38 di mercoledì 23 novembre quando, sul posto, in pochi minuti si sono portate due auto della Vesuvio 2. All’interno del circolo i vigilantes hanno subito notato un grande disordine (come si può vedere dalle foto pubblicate in pagina), una vetrina rotta e il registratore di cassa divelto. I banditi hanno poi provato (a vuoto) ad aprire e scassinare le slot machine, hanno sradicato il televisore dalla parete ma, per fortuna, anche in questo caso non hanno avuto forse il tempo di rubare la tv.
Alla fine, a parte i molti danni causati, non è stato asportato alcunché.

Riproduzione riservata ©

5 commenti

 
  1. # Kristy

    Telecamere dappertutto.

  2. # Angelo

    Questa Italia, questa Livorno soprattutto sta diventando un bollettino di guerra…facciamo i conti il 4 dicembre con il referendum, vediamo un po’ se si elimina un po’ di sporcizia dall’Italia e questi signori si dedichino ad un lavoro onesto invece di spaccare la roba degli altri.

    1. # blu

      lo sa vero che presumibilmente questa è opera di ragazzetti nullafacenti lasciati in giro dai genitori di notte? come glielo dice a mammina che ha fatto pulizia del bimbo? e poi cosa intende esattamente per pulizia? perchè io vi vorrei prendere alla lettera poi ci trovano suo nipote e vale lo stesso eh??!!!

  3. # Fulmine

    Telecamere ….. ???? E ci vuole pene molto severe quando riesci a prenderli vedrai che certi reati diminuirebbero…… vedrai se continuno a fare come col ragazzo ” bresciano “…… questo tipo di reati aumenteranno

  4. # Sono populista no pidino

    Leggo di telecamere di pene più severe di bollettini di guerra ma non avete letto che circolo e’Arci circoli della sinistra di quelli che sono favorevoli alle risorse boldriniane a mettere fuori dalle galere con varie sanatorie i delinquenti con quelli che non vogliono i soldati per strada per non militarizzare le città (anche se adesso a Milano ci hanno ripensato) quello che raccontano che le telecamere sono contro la privacy e allora sai cosa vi dio ben vi sta…