Cerca nel quotidiano:


Domenica di mare…e multe: 256 sanzioni

Ben 256 sanzioni da piazza Mazzini a Quercianella, 86 di mattina e 170 nel pomeriggio

Lunedì 27 Giugno 2016 — 06:50

Mediagallery

Prima vera domenica di sole e non sono mancati i problemi di sicurezza relativi alle soste selvagge a fronte di un controllo costante effettuato dalla Municipale anche grazie alla collaborazione con la stampa. Così anche domenica 26 giugno sul lungomare le soste sembravano impazzite: 256 sanzioni da piazza Mazzini a Quercianella: 86 di mattina e 170 nel pomeriggio.
Pur di non rinunciare a portare l’auto più vicino possibile al mare, non si è esitato a parcheggiare sulle strisce, sugli scivoli pedonali, sugli spazi invalidi, sui marciapiedi. Da segnalare sul Romito le discese al mare sbarrate dai veicoli: 40 auto parcheggiate in carreggiata, 17 contromano. Infrazioni che mettono in serio pericolo pedoni e veicoli che transitano nel corretto senso di marcia. Le soste selvagge sembrano dunque aggravarsi nonostante i continui appelli della Polizia Municipale e la continua pubblicità relativa ai luoghi critici dove quotidianamente vengono svolti i controlli.

Riproduzione riservata ©

46 commenti

 
  1. # stefano59

    Dovete aumentare l’entità delle multe!! Se la cifra da pagare diventerà parecchio più onerosa servirà da deterrente per la maggior parte delle persone che posteggiano in quel modo!

    1. # Giacomo

      Secondo me basterebbe che vi fosse un meccanismo che consenta di recuperare veramente la somma (ganasce?) perché io a vedere così tanti recidivi in giro inizio a pensare che la gente le multe non le paghi proprio, qualcosa di simile a quanto successo con i tributi non riscossi di AAMPS. 38 Euro non saranno molti ma se prendi 2 o 3 multe al mese a giudicare dalla miseria che c’è in giro non dovresti essere tanto contento. Invece anche sotto casa mia vedo gente che il posto “regolare” non lo cerca neanche anche in orari dove ce n’è a volontà, e parcheggia a giornate in divieto di sosta senza preoccuparsi..

  2. # Trollolo

    Le auto in carreggiate invece della multa per fare cassa e poi tutto OK così, non sarebbero invece da rimuovere? Ieri il Romito era pericolosissimo, con carreggiata veramente ristretta. Fosse un servizio veramente per il cittadino andavano tutte portate via, invece si dimostra per l’ennesima volta l’ipocrisia che c’è dietro questi controlli.. Solo fare cassa altro che sicurezza.

    1. # michele

      sono passato sul romito alle 17 e veramente si passava malissimo con auto posteggiate in curva e contromano , addirittura un bmw si è fatto una bella inversione di marcia e se andavo un poco piu forte vi andavo a sbattere

    2. # Giacomo

      Trollolo ma ti rendi conto di quanti mezzi servirebbero per toglierle tutte? Un esercito di carro attrezzi. Io penso piuttosto che invece di multare e basta (GIUSTISSIMO) visto che siamo in revisione delle linee di trasporto urbano, occorrerebbe lavorare sulla linea costiera. Se passasse sul Romito un autobus ogni 20 minuti penso che molta gente approfitterebbe invece di sudare sette camicie per cercare un posto distante e magari in divieto.

      1. # Trollolo

        E quindi? Si lascia in essere una situazione di grosso pericolo potenzialmente mortale?
        Con l’aggravante che chi di competenza ha visto e sanzionato. Io fossi in loro non mi sentirei tranquillo nel caso succedesse qualcosa.

  3. # per regolarita'

    mi piacerebbe una risposta dai vigili
    domenica ore 12 l’auto dei vigili si ferma in doppia fila ,sul viale all’incrocio con via dei pensieri, scende la vigilessa che multa un auto posteggiata nel posto delle 2 ruote. Fatto riparte e 100 metri più avanti, ci sono 2 auto posteggiate alla fermata dell’autobus e 3 auto più diversi ciclomotori davanti alla Baracchina Rossa, dove c’è il divieto di fermata ed incredibilmente non si ferma e tira dritto.

  4. # stefanobolgheri

    un parcheggio di scambio con navetta che fa spola no??? Già, meglio le multe!

    1. # Giacomo

      Si hai ragione. Mi sa che è una cosa su cui potrebbe investire un privato però, mi sbaglio? Come in costiera amalfitana circolano tutti sui bus e navette perché è impossibile parcheggiare, al confronto il Romito è come un aeroporto.

      1. # abitante

        sulla costiera amalfitana i bus oltre 9 metri non possono circolare

  5. # Valerio

    …e ve lo ridio…… prendete modello e targa a chi parcheggia davanti ai bagni in divieto tutta l’estate….. e son sempre quelle le macchine o duri!!!! Ma il dubbio non vi viene??!!

  6. # scomodo

    ma secondo voi…… se…. ci fossero i parcheggi….., pensate davvero che alla gente piaccia prendere le multe ????
    Ma se venissero anche dei turisti pensate che arrivino in autobus? chi arriva dall’interno della Toscana pensate che arrivi con pedalò o col triciclo?

    1. # Guido

      Si, ma se i posti son 500 e vogliono parcheggiare 5000 macchine dimmi te com’e’ possibile, purtroppo la sosta selvaggia qui a Livorno sara’ sempre un fenomeno discusso e….punito se Dio vuole!

      1. # scomodo

        Si realizzano di posti auto di sosta presso le “benedette” cave dismesse.

    2. # francesca

      io quando vado sul romito la metto a pagamento: stranamente un posto libero c’è sempre. Alla fine è solo la domenica e il sabato la situazione critica. Ho pagato 3 euro di parcheggio e ho risparmiato la multa. Certo mica si può pretendere da tutti i livornesi di usare un po’ il cervello…
      Comunque meglio così: grazie a voi che mettete male la macchina, dentro i parcheggi a pagamento un posto lo trovo sempre! Se tutti la metteste lì non lo troverei! Quindi grazie a voi incivili io posto lo trovo sempre!

      1. # mah...

        premetto che sono favorevole al sanzionamento (più per le questioni di “sicurezza” che quelle ideologiche). Ti faccio però notare che il posto a pagamento lo trovi, praticamente, solo se vuoi andare al mare in alcuni punti. Le discese a mare sono numerosissime e classificate tali proprio dall’Amministrazione Comunale. Se vuoi andare, che so, alla Cala del leone, non esiste un parcheggio a pagamento fruibile esistono limitati posti auto che dalle 9 di mattina – nel fine settimana – sono praticamente esauriti. L’unica soluzione è una navetta, ma organizzata come tale, non come servizio pubblico di linea che, se va bene, passa ogni tre quarti d’ora… Anche per ragioni di sicurezza, visto che le discese a mare non sono raggiungibili facilmente a piedi, senza transitare praticamente in mezzo alla carreggiata.

  7. # gabri

    pero’ per andare sul Romito la gente dove se la deve mettere l’auto? in una località turistica si potrebbe anche ideare una navetta che passa magari 7.8 volte e così tanta gente raggiunge le spiagge o gli scogli liberi evitando sanzioni o cose varie.in tanti posti turistici ci sono…a Livorno non si pensa e non si fa accendere qualche lampadina,solo multe.indipendentemente da chi in città parcheggia male, quello è un altro discorso.

    1. # nedo2

      Per andare sul Romito la gente la macchina se la deve mettere dove se la deve mettere anche quando va in città… vale a dire nei posti riservati al parcheggio delle auto, e non dove capita….
      Il fatto che non ci sia posto non autorizza nessuno a parcheggiare in divieto di sosta o magari in posti che possono risultare pericolosi per la circolazione.
      Ma si sà… l’estate si deve andare al mare… a tutti i costi, e chi se ne frega della circolazione stradale e della sicurezza, l’importante è mettere il didietro sugli scogli.

      1. # gabri

        signor nedo2… lei non e’ favore del turismo..come mai in altri posti esistono navette per portare le persone che vogliono andare al mare, che vengono anche da fuori livorno, perche’ e’ giusto che godano del mare. di dicembre il posto lo trova.che discorsi sono…..inoltre x agevolare con la mancanza di lavoro e servizi qualcuno ci potrebbe fare anche una paga.invece le multe quelle sono molto benefiche.!!! oppure parcheggio a pagamento…ma non crociofissiamo coloro che si avventurano sul romito x fare un tuffo e poi non siamo in grado di offrire dei parcheggi o modi x arrivare alla meta anche spendendo qualcosa.

        1. # nedo2

          boia… senza offesa, ma mi è servito il google traslate per capire il significato del messaggio, e anche un pochino di punteggiatura ogni tanto non farebbe male.
          Detto questo io non ho mai detto di essere contro il turismo, anzi, ben venga, io sono contro chi parcheggia a ca…o senza preoccuparsi di parcheggiare la macchina in un luogo adatto e dove non sia un pericolo per l’incolumità di chi passa sulla strada, e il tutto solo perchè si DEVE andare al mare a tutti i costi.
          L’idea della navetta è secondo me validissima e spero che possa essere attuata dalle autorità competenti, ma occhio…. deve essere gratis, altrimenti il livornese, furbo come una faina, preferirà sempre rischiare le ganasce e la multa prima di pagare 1 euro per la navetta…

        2. # marino

          CROCIFISSIAMO???? boia , è quasi peggio di “petaloso”

          1. # gabri

            ho detto cosi’ perche’ i commenti lamentano giustamente chi parcheggia in contromano, chi non fa passare le ambulanze,chi fa inversione ad u rischiando potenziali tragedie automobilistiche e allora invece di capire e cercare di risolvere i problemi a monte democraticamente facendosi venire un’idea nuova, si sale sul patibolo.Una cosa e’ vera pero, al livornese non li sta mai bene nulla, non accetta neanche una parola nuova,non conviene neanche starci a perdere tempo. Si fa per parlare ..eh!!

    2. # Giacomo

      E’ vero hai ragione. Ad esempio al Metamare c’è una grande area degradata con nessun utilizzo, dove potrebbe parcheggiare qualche centinaio di auto e servirsi di una navetta. Potrebbe essere che paghi un parcheggio ed è incluso il servizio navetta.

  8. # adriano

    domenica scorsa alla rotonda posti disabili, su sei macchine solo una con regolare tagliando blu gli altri tutti non invalidi, ma qui non passano mai i vigili ?

  9. # de

    Magari era stata chiamata su un servizio altrove … vedi incidente ecc ecc….

  10. # francesca

    A questo punto mi viene da pensare che la gente metta nel conto 30 euro di multa pur di andare al mare e avere l’auto vicina.
    Non voglio credere che ci siano ancora così tanti stupidi che non hanno capito come parcheggiare.

  11. # corinna

    Sur Romito ci vengono troppa gente da fori…c’è fiorentini, c’è pisani, c’è perzino i cinesi…poi se c’è risacca ci tocca pure raccattalli sennò si spiaccicano sugli scogli e ti rovinano la giornata. Ben vengano le multe. Stroncateli di multe che vadino a massaciuccoli o al bilancino a fa ‘r bagno boia dè!
    I livornesi sono con lo scooter…

    1. # scomodo

      Corinna sei grande, e purtroppo come te ce ne sono tanti.

    2. # gabriella

      cara corinna, credo che il mondo vada un po’ maluccio per la gente che la pensa come te, ma sono certa che da buona livornese stai sicuramente scherzando e quindi rido di queste battutine con te

      1. # corinna

        E’ vero va di morto male ir mondo per quelle come me…l’artro giorno mè toccato ripiglià un pisano che un sapeva risalì dagli scogli…prima o poi la capitanieria ci vieta di fa ‘r bagno per corpa di vesti vì…manca ir servizio di sarvataggio e loro duri…un tetesco mi ha chiesto “scuzi zignora, dove posso fare bagno?” “Dè a casa tua!” o vedrai…

  12. # Marco

    Lo sanno pure le capre, ma ci parcheggiano lo stesso da anni !

    Che tonni . Sarebbe da multarli due volte, una per il parcheggio e una per la stupidità.

  13. # Peterpan

    Dove la devi parcheggiare? Fenomeno se deve passare l’ambulanza o altri soccorsi devono morire persone! Mettitela in camera tua!

  14. # Simone

    256 multe??? Ma speriamo che la prossima volta ne facciano 1000. Così la gente impara a parcheggiare a cavolo! Incivili!!

  15. # frank

    è ormai provato che il miglior deterrente non è quanto è alta la pena… ma la certezza della stessa…

  16. # gabri

    ripetooooo!!!! tutti i patentati la macchina la devono parcheggiare per bene,no al contrario,no in divieto di sosta e no nel posto degli invalidi, ma dal momento che siamo in estate cerchiamo di inventare qualcosa come in altri posti turistici, autobus, navette, pulmini….per far si che dal parcheggio dell’ipercoop ad esempio o al levante o a barriera o dove volete voi si possa raggiungere il famoso romito con una cifra tipo 3 euro..che a differenza della giusta multa e’ piu’ abbordabile e fa sta bene tutti. personalmente raggiungo tirrenia da una vita e vado presto al mattino per non trovare difficolta’ nel parcheggio. mi organizzo!!! e dico organizzate qualcosa, appello rivolto al comune…..non basta riscuotere multe per far cassetta.

    1. # orso

      A loro ,al di la’ dei discorsi,va più che bene cosi’.Riscuotono. Lo vedi prima vigili a giro la domenica non c’erano,ora le domeniche estive sono più delle zanzare.E sempre al di là dei discorsi, per fare cassetta va bene anche mezza ruota fuori dagli spazi,la domenica è giorno di rastrellamenti…

  17. # Meglio populista che pidi...

    Prima di tutto. come succede in tutto il mondo i parcheggi per il mare dovrebbero.essere a pagamento specialmente il fine settana e poi fate dei parcheggi.con navette che trasportano al mare,poi se vuoi andare davanti alla spiaggia e abbandonare l’auto dove vuoi ti becchi la multa

    1. # mi fate ride

      C’è fammi capire, te inciti gli organi preposti a metere i parcheggi a pagamento sul mare perchè “in tutto il mondo è cosi”? Ma in tutto il mondo dove poi?

  18. # orso

    Non ho problemi,la domenica nel carnaio ci faccio andare gli altri .Quando posso ci vado durante la settimana,in ore nelle quali non ci siano grandi problemi di parcheggio.Piuttosto trovo scandaloso il fatto che i motorini possono parcheggiare dove cavolo vogliono,e in lunghi tratti del viale Italia(vedi foto)non si possa parcheggiare l’auto perche’ “riservati ai motorini”.
    Questo grazie anche a quelle “geniali”piste per le bici,dove potevano essere parcheggiati i motorini.

  19. # orso

    Chissa’ cosa vuol dire quel “COLLABORAZIONE CON LA STAMPA”pubblicato in grassetto.Vi siete messi anche voi giornalisti a fare le multe,non vi bastavano i vigili ?Vediamo se fra tutti vi impegnate cosi’ tanto anche contro l’ABUSIVISMO COMMERCIALE.Ah no,quello non e’ selvaggio ,selvaggia e’ solo la sosta.Poi le multe in questo paese si fanno e si fanno pagare solo agli italiani,gli altri possono fare il comodo loro.

  20. # Marco

    Ma un bel parcheggione scambiatore, quindi GRATIS, da dove partono ogni 10 minuti le navette per portare le persone al mare lungo il romito? Ah già, sarebbe LA SOLUZIONE al problema e senza problema come si farebbero a fare le multe?

    1. # leonardo

      si è la miglior soluzione , ma se domani il comune decide questo , sai che lamentele saltano fuori

  21. # daniele raugei

    Regolare,se siete talmente…. di andare al mare di Sabato o Domenica,non solo devono fare le multe,da devono anche “ganasciare”il mezzo.

    1. # mario D.R.

      …sai a volte la gente durante la settimana lavora… non è questione di sabato o mercoledi, qui si deve imparare a parcheggiare bene, e con criterio.

    2. # Marco

      Mi sa che le ganasce ce le hai te in testa….

  22. # massimo

    si dovrebbero fare anche dei controlli della velocità anche nelle strade interne di Quercianella che portano dal mare verso l’Aurelia.La velocità consentita è di 30 km orari e non c’è bisogno di verificare con strumenti,quando la gente rientra la sera verso casa passano per quelle strade interne anche prive di marciapiede a velocità come minimo intorno a tre volte al consentito con una lucidità dubbia dopo essere stati tutto il giorno sotto il sole.