Cerca nel quotidiano:


Doppio furto al parco centro città e in via Magenta

Giovedì 15 Settembre 2016 — 11:46

Mediagallery

Sopralluogo di furto nella mattinata del 14 settembre al parco centro città. Il proprietario del chiosco ubicato nel parco, ha riferito che alle sette, all’apertura dell’attività commerciale, ha notato il vetro della finestra laterale del chioschetto in frantumi. Entrando all’interno ha trovato tutto a soqquadro e ha constatato solamente la mancanza di monetine all’interno del distributore di palline.

Altro furto – Sempre nella mattinata del 14 settembre, altro sopralluogo di furto all’esercizio commerciale il Ghiottone in via Magenta dove la proprietaria ha riferito che ignoti avevano asportato il registratore di cassa dove all’interno erano contenuti circa 20 euro. I malviventi hanno sfondato il vetro laterale del negozio e da lì, senza penetrare all’interno, hanno preso la cassa che poi è stata rinvenuta nei pressi dei cassonetti poco distanti in piazza della Vittoria.

Riproduzione riservata ©

5 commenti

 
  1. # ugo

    miseria neraaaaaaaa

    1. # Rina Maland

      Macchè miseria nera, son ragazzi che volevano un po’ di soldi per farsi una dose…

  2. # Kristy

    Converrebbe quasi lasciare aperto, specialmente la cassa.

  3. # watson

    Gli conviene chiedere all’Ufficio Giardini del Comune di tagliare tutto il verde intorno ! Lo hanno fatto lungo la recinzione di Villa Fabbricotti e sembra che al chiosco non rubino più ! Però le malelingue dicono che è servito solo togliere le macchinette degli spiccioli !

  4. # siggino

    il problema rimane quello della certezza delle pene, se fosse attuato con rigore probabilmente la situazione tenderebbe a migliorare (COME è GIUSTO CHE SIA) e non a peggiorare (COME è INGIUSTO CHE RIMANGA)….allora lo sai…