Cerca nel quotidiano:


Giovane arrestata due volte in sole 24 ore

Mercoledì 26 Ottobre 2016 — 10:47

Mediagallery

E’ riuscita, in poco meno di 24 ore, a farsi arrestare due volte sempre per il reato di furto. Una cittadina rumena, la 25enne Daniela Iosca, residente a Genova, è finita in manette una prima volta nel capoluogo ligure, nella giornata di lunedì 24 ottobre, dopo essere stata pizzicata da personale della polizia di stato con della merce asportata all’interno di un centro “Decathlon”. In quella circostanza, la donna se l’era cavata con una notte passata in cella di sicurezza con l’accusa di furto aggravato. Il tempo però di essere rimessa in libertà e la giovane rumena ha preso il primo treno per Livorno dove, una volta arrivata, ha pensato bene di tentare un nuovo colpo, questa volta presso i magazzini “Zara”, di via Grande. Anche in questo caso, tuttavia, la Iosca è stata sorpresa ad asportare capi di abbigliamento ed immediatamente bloccata dal personale della sicurezza. I carabinieri del radiomobile, giunti poco dopo sul posto, hanno pertanto potuto accertare l’avvenuto furto (oltre 450 euro di refurtiva) e prendere in consegna la donna la quale, una volta in caserma, è stata tratta in arresto con una nuova accusa di furto aggravato.
La rumena è stata trattenuta in cella di sicurezza in attesa della direttissima.

Riproduzione riservata ©

23 commenti

 
  1. # stefano59

    In attesa di direttissima….si…direttissima verso la libertà!

  2. # Liburnico

    Tranquilli fra men che non si dica, uscira’ e fara’ piangere qualche altro negozio!!!

    1. # Pino

      Da che mondo è mondo sono i poveri a piangere noni ricchi…

  3. # Rosso Dentro

    E ci mancherebbe che la figliola va in galera! Chi ruba per fame non deve essere punito! La colpa è dello stato che non elargisce vitalizi per i disoccupati! Aprite la mente!

    1. # floyd

      Giusto! Anzi, stragiusto!

    2. # Fulmine

      Spero tanto in una tua battuta perché altrimenti la mente la dovresti aprire te ……

    3. # Luca

      “Rosso Dentro” non perdi mai occasione per tacere…

      1. # floyd

        E perché mai dovrebbe tacere? Ha fatto ridere anche il mio cane!

  4. # Una risata

    Boia de e d’ev… esse Arsenio Lupin

  5. # valter

    ma ci credete è la meglio rubi quello che ti ci vuole vivi alla giornata e se ti beccano ti fanno una lavata di capo e ciò ciò sul didietro (piano altrimenti li denunci) e via …ma sarà meglio prendere la loro strada che stare nella retta via

  6. # marco

    poi io rubo una mela e devo fare 71 processi

  7. # Mario

    Ma se era arrestata a Genova, perche è uscita Lunedi ?

    1. # Nicola

      perchè non è italiana

  8. # poveromondo

    Naturalmente per venire a Livorno in treno ha fatto regolare biglietto, seeeeeeeeeeeeeeeeeeeee

  9. # France

    Non mi pare che i livornesi ci stiano parecchio di più in cella, per furto. È la legge italiana che sarebbe da rivedere, non voglio pensare che siate così limitati di cervello da pensare che le forze dell’ordine e i giudici, quando vedono uno straniero, siano più clementi, anche perché essendo livorno piena di fascisti, semmai dovrebbe essere il contrario…

  10. # bollicine

    in Romania dopo la seconda volta gli spaccavano le mani. Noi si rimandano a rubare…come siamo ganzi.

  11. # Meglio populista che pidiota

    Una amica di Rossi il grande governatore della Toscana votato nel 2015 da due toscani su 10,praticamente rappresenta solo se stesso

  12. # giovanni 2

    giudice, invece di mandarla ai domiciliari? rimandarla in Romania NO??????
    cosi i nostri AGENTI che si fanno un MAZZO cosi non darebbero il disturbo a lei per liberarla

  13. # Andrea

    ITALIA: IL PAESE DEI CLOWN E DELLE BARZELLETTE! CHISSA GLI ALTI VERTICI ISTITUZIONALI LE LEGGONO QUESTE NOTIZIE!

  14. # FOX

    Non ti preoccupare. Di processi ne farai uno. Durata da 5 a 7 anni. Sarai accusato di furto aggravato, rischiando la galera. Nel frattempo avrai speso migliaia di Euro in parcelle di avvocati (vedi l’incredibile caso del furto di un tappino, da una gomma da auto). Bah, se questa è la giustizia, c’è da dormire proprio sereni…

  15. # Carlo

    siamo un paese di inetti, buonisti ed ipocriti, giustamente gestiti da politici tali e quali. La romena in libertà, con tante scuse, gli italiani delle barricate antimigranti sono invece stati messi alla berlina da ogni mezzo di informazione !!! Quando invece scioperi e proteste colpiscono l’innocente cittadino italiano … allora va tutto bene. !!! Essere italiano è oramai un handicap !!!

  16. # Libero 1°

    Le solite notizie quotidiane da copia-incolla

  17. # steve

    i fatti parlano da soli perchè i cittadini abbiano perso la propria fiducia nella giustizia italiana. Dare una seconda possibilità nella vita può essere corretto, ma se sei recidivo, vai in galera nel tuo paese a spese loro, oppure vai in galera in italia ma il tuo paese paga le spese per la tua detenzione. Questo è quello che i nostri parlamentari devono approvare..altrimenti rimarremo il solito paese delle favole… chiacchere chiacchere e pochi fatti e i cittadini sempre più spemuti per coprire queste spese.