Cerca nel quotidiano:


Droga sotto i fornelli: arrestato 24enne

Nell'appartamento la finanza ha recuperato 21 dosi di cocaina purissima nascoste tra il ripiano in legno e il piano cottura della cucina. Un altro involucro era in un pacco di riso

Martedì 19 Maggio 2020 — 09:24

Mediagallery

Arrestato dalle Fiamme Gialle della Squadra Cinofili e dei Baschi Verdi della 1ª un tunisino di 24 anni da qualche mese in Italia. Rinvenuti in casa anche bilancini elettronici di precisione, un coltello utilizzato per tagliare la sostanza e 200 euro

Arrestato dalle Fiamme Gialle della Squadra Cinofili e dei Baschi Verdi della 1ª un tunisino di 24 anni, da qualche mese in Italia, che si aggirava nei pressi di piazza Garibaldi con droga e contanti. Il giovane, ora alle Sughere, ha tentato invano di dileguarsi abbandonando un involucro di cellophane con 20 dosi (11 grammi) tra hashish e cocaina. In più, in tasca nascondeva 180 euro. I finanzieri hanno poi perquisito la sua abitazione. L’appartamento, sempre nei pressi della piazza, non era il suo ma lo aveva occupato dopo aver sfondato il portone. Qui la finanza ha recuperato altre 21 dosi (9 grammi) di cocaina purissima pronte per essere vendute che erano state nascoste tra il ripiano in legno e il piano cottura della cucina (qui sotto il video diffuso dalla finanza, assieme al comunicato, durante il ritrovamento della droga).

Un altro involucro era occultato dentro un pacco di riso, contenente 21 grammi di cocaina e 10 di hashish. Al termine della perquisizione di tutte le camere dell’appartamento sono stati rinvenuti bilancini elettronici di precisione, un coltello utilizzato per tagliare la sostanza e altri 200 euro.

Riproduzione riservata ©