Cerca nel quotidiano:


Due incidenti in 150 metri, scooterista e pedone all’ospedale

Due incidenti si sono verificati il 5 ottobre sul viale Italia a distanza di pochi minuti e poche centinaia di metri l’uno dall’altro

Giovedì 5 Ottobre 2017 — 10:48

Mediagallery

Due incidenti si sono verificati intorno alle 10 del 5 ottobre sul viale Italia a distanza di pochi minuti e poche centinaia di metri l’uno dall’altro. Per l’esattezza, i sinistri sono avvenuti in direzione sud tra la farmacia e le strisce pedonali sullo spartitraffico dove c’è la deviazione per il controviale. Il primo incidente si è verificato sulle strisce pedonali dove un pedone stava attraversando la strada quando un’auto ha frenato bruscamente ed è stata colpita da una vettura che sopraggiungeva. Nella carambola il passante è stato colpito ed è rovinato a terra. L’incidente ha creato inevitabilmente una lunga coda. A distanza di 150 metri da quanto accaduto, un’automobilista alla vista dei rallentamenti ha iniziato un cambio di corsia; tuttavia in quel momento stava sopraggiungendo una scooterista. Nell’impatto ad avere la peggio è stata la ragazza di circa 20 anni a bordo del motorino che, in base a quanto appreso, si stava recando ad un colloquio di lavoro. Sul posto sono arrivate per prestare i soccorsi ai due feriti (entrambi doloranti ma coscienti) due ambulanze dell’Svs. Una squadra dei vigili del fuoco che passava da quelle parti ha regolato il traffico in attesa della Municipale. La circolazione ha subito notevoli rallentamenti tant’è che un’ambulanza della Misericordia di Antignano che stava arrivando a sirene spiegate è stata fatta passare sulla corsia opposta.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # jhonnie rico

    mi raccomando, non mettiamo i rallentatori… il traffico deve scorrere fluido e veloce, poi se qualcuno finisce all’ospedale c’e’ l’assicurazione, no?