Cerca nel quotidiano:


Ennesimo furto alla giostra “La Codina”: è il quarto in due mesi

I malviventi sono stati scoraggiati dal sistema di allarme "spara fumo" anti-intrusione. Sul posto una volante della polizia per il sopralluogo di furto

Lunedì 22 Novembre 2021 — 21:33

di Giacomo Niccolini

Mediagallery

Incredibile. Quasi da non credere. Nel mirino dei ladri ancora una volta la giostra “La Codina” di viale Italia di Dario La Terza. L’ultimo colpo registrato è stato il 20 ottobre scorso ed era il terzo consecutivo registrato in quel mese. Adesso, dopo quasi trenta giorni, i malviventi hanno colpito nuovamente.
“Questa volta si sono introdotti dal retro della struttura – spiega il titolare contattato da QuiLivorno.it – I ladri hanno tagliato i fili delle luci che avevo impiantato per illuminare anche al meglio il dietro della giostra visto che quando cala il sole qui diventa davvero buio. Dopo l’ultimo furto subito avevo impiantato un sistema d’allarme con il fumo anti-intrusione. Per fortuna questo stratagemma è servito, per lo meno, a far desistere il ladro. Come si vede dalle immagini registrate dalle telecamere di sicurezza il malvivente dopo aver manomesso la saracinesca si è introdotto all’interno ma i locali erano già invasi dal fumo e lui è subito scappato”.
Sul posto è intervenuta una volante della polizia, chiamata direttamente da La Terza, i cui agenti hanno effettuato il sopralluogo di furto e invitato il titolare alla denuncia in questura.
“Ancora una volta purtroppo – chiosa Dario La Terza – sono molti i danni subiti. Quello che provo da dire da tempo ormai è che serve più sicurezza sul viale Italia, specialmente la sera e la notte dove questa zona diventa terra di nessuno”.

Riproduzione riservata ©