Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Entra in un camper poi la fuga, arrestato

Domenica 9 Ottobre 2022 — 19:31

La volante diretta dal dirigente Falciola è intervenuta in via Orlando. All'arrivo dei poliziotti l'uomo è fuggito nascondendosi, rintracciato e arrestato per resistenza e danneggiamento

Un uomo di origine marocchina, senza fissa dimora e identificato tramite fotosegnalamento, è stato arrestato per resistenza e danneggiamento sabato 8 ottobre dalle volanti dirette dal dirigente vice questore Francesco Falciola e denunciato per l’art. 4 legge 110/1975 (lametta da barba). La volante è intervenuta in via Orlando perché un uomo si era introdotto in un camper. All’arrivo dei poliziotti l’uomo è fuggito nascondendosi. Una volta individuato, anche grazie alla segnalazione di una passante, lo straniero ha assunto la posizione di guardia tipica del pugile ma gli agenti lo hanno ammanettato. Già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria e alla misura di prevenzione dell’avviso orale emesso dal questore a febbraio, lo straniero è stato tratto in arresto e trattenuto nella camera di sicurezza in attesa dell’udienza di convalida.

Condividi:

Riproduzione riservata ©