Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Fermati a bordo di un motorino rubato. Denunciati due minorenni

Venerdì 2 Dicembre 2022 — 08:39

Uno dei due era anche in possesso di alcuni arnesi atti allo scasso che sono stati sequestrati poiché ritenuti cose pertinenti al reato. Il ciclomotore è stato restituito al proprietario mentre i due ragazzi, vista la loro giovane età, sono stati identificati e riaffidati ai genitori

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Livorno hanno denunciato in stato di libertà due minorenni poiché gravemente indiziati di aver commesso il reato di ricettazione in concorso. La notizia di reato è stata inoltrata alla Procura della Repubblica al Tribunale dei Minori di Firenze ed il fascicolo affidato alle valutazioni del sostituto procuratore.
Sono entrambi sedicenni, ma già conosciuti dalle forze dell’ordine per altri piccoli precedenti. La scorsa notte una pattuglia dei militari li ha fermati in viale Carducci, fuori da un bar della zona, a bordo di un motociclo, poi risultato rubato.

I due hanno avuto un atteggiamento che ha insospettito i militari, poiché, alla loro vista, i giovani, che poco prima stavano conversando, sono velocemente risaliti a bordo dello scooter parcheggiato lì vicino, non riuscendo però a ripartire.
Si tratta di uno scooter Suzuki 125 che i militari hanno accertato essere stato rubato in città qualche giorno fa e adesso sono incorso indagini per comprendere come i due minori ne siano entrati in possesso e se possa esserci il coinvolgimento di terze persone. Fatto sta che uno dei due era anche in possesso di alcuni arnesi atti allo scasso che sono stati sequestrati poiché ritenuti cose pertinenti al reato. Il ciclomotore è stato restituito al proprietario mentre i due ragazzi, vista la loro giovane età, sono stati identificati e riaffidati ai genitori.

Condividi:

Riproduzione riservata ©