Cerca nel quotidiano:


Ferragosto “nero” tra auto pirata, incidenti e cadute

Molti gli incidenti e i servizi di soccorso messi in atto dalle associazioni livornesi

Lunedì 15 Agosto 2016 — 18:00

Mediagallery

Ferragosto “nero” per Livorno per quanto riguarda cadute sugli scogli, incidenti stradali e auto pirata. Giornata impegnativa per tutti i soccorritori volontari delle associazioni livornesi. Iniziamo dal primo pomeriggio quando una donna è scivolata sugli scogli al Boccale procurandosi un preoccupante trauma facciale. Sul posto è dovuta intervenire l’idro-ambulanza della Svs che ha caricato la sfortunata protagonista della caduta per poi trasportarla al moletto di Antignano dove è stata poi caricata da un mezzo di primo soccorso della Misericordia di Montenero verso l’ospedale di Livorno per le cure del caso.
idroambulanza svsAltro episodio simile, ma fortunatamente, meno grave avvenuto intorno alle 17,20 ai Bagni Lido dove un giovane è caduto sull’asfalto e si è procurato un trauma facciale.
Intorno alle 15,45 la Misericordia di Antignano è dovuta intervenire sul viale di Antignano (nella foto grande in pagina) per uno scontro tra auto e mezzo a due ruote. Ad avere la peggio il giovane scooterista che ha riportato alcune escoriazioni da caduta.
Poco prima la Misericordia di Antignano è stata impegnata in via del Castellaccio dove un’ “auto pirata” ha urtato uno scootersita facendolo cadere a terra per poi dileguarsi. Sul posto è sopraggiunta una pattuglia dei carabinieri del Radiomobile che sta cercando di risalire a chi ha causato l’incidente ed è scappato senza prestare soccorso al ferito. Nessuna grave conseguenza, per fortuna, per il conducente del mezzo a due ruote trasportato al pronto soccorso per i controlli medici del caso.

Riproduzione riservata ©

3 commenti

 
  1. # Aoooo

    Son ragazzi…..

  2. # Labrone

    La famosa ghignata?

  3. # Paolo

    La solita inversione a U in mezzo al traffico sul Viale Italia!