Cerca nel quotidiano:


Finti addetti del gas truffano 90enne: via con mille euro

La vittima ha fornito un identikit alla polizia: si tratterebbe di due uomini con capelli scuri, ben vestiti, alti circa un metro e ottanta centimetri senza particolari flessioni dialettali

lunedì 28 Ottobre 2019 16:53

Mediagallery

Ancora una volta una truffa messa a segno nei confronti di un anziano. Stavolta a farne le spese è un uomo di 90 anni che, incautamente, ha aperto la porta di casa sua in via S. Jacopo in Acquaviva a dei falsi addetti del gas. Con la solita scusa, uno di loro ha distratto il novantenne mentre l’altro, indisturbato, ha avuto modo di girare per casa trovando così, in un cassetto, la somma in contanti di mille euro. All’anziano, accortosi soltanto dopo di quanto è accaduto, non è rimasto altro da fare che contattare il 113 per denunciare l’accaduto. La vittima ha fornito così un identikit della coppia di malviventi: si tratterebbe di due uomini con capelli scuri, ben vestiti, alti circa un metro e ottanta centimetri senza particolari flessioni dialettali. La questura invita tutti a fare massima attenzione a chiunque si palesi alla porta e, in caso di dubbi, contattare sempre il 113.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.