Cerca nel quotidiano:


Furto in casa: rubati soldi, Rolex e Cartier

I malviventi sono scappati con un bottino non da poco: all'interno della cassaforte di un appartamento in zona Roma hanno portato via 4 orologi di valore, oltre duemila euro in contanti e alcuni gioielli

Venerdì 14 Febbraio 2020 — 07:30

di Giacomo Niccolini

Mediagallery

Sul posto le volanti della polizia i cui agenti hanno richiesto l'intervento della scientifica per il rilevamento delle impronte lasciate in camera da letto dai malviventi

Suona ancora il campanello d’allarme dei furti in pieno centro cittadino. A farne le spese stavolta è una famiglia residente in zona Roma. La chiamata al 113 è scattata intorno alle 18,30 quando i proprietari dell’appartamento sono rientrati a casa dopo il lavoro e non hanno potuto fare a meno di notare che all’interno delle loro quattro mura si era introdotto, purtroppo, qualcuno di estraneo. I malviventi sono riusciti ad aprire la cassaforte portando via quattro orologi di valore di cui tre Rolex e un Cartier. All’interno però erano presenti anche soldi in contanti per oltre duemila euro e alcuni gioielli. Sul posto è intervenuta la pattuglia della volante della polizia i cui agenti, a loro volta, hanno chiesto alla centrale operativa l’intervento della polizia scientifica per il rilevamento delle impronte lasciate nella camera da letto dai malviventi.

Riproduzione riservata ©

5 commenti

 
  1. # Luca

    Lo ripeto sempre al punto da essere logorroico, noi onesti cittadini siamo il bancomat dei delinquenti, se li prendono una denuncia a piede libero con cui si puliscono i piedi o al massimo arresti domiciliari che non osservano. I Giudici hanno le mani legate, con la legge svuota carceri per i reati con pene non superiori ai 5 anni, restano tutti a piede libero, anni fa scrivevo ve ne accorgerete fra qualche anno…..direi che quasi ci siamo!

  2. # gianni

    è successo anche nel mio condominio e probabilmente torna con la zona e l’orario.
    Sono bambini che s’infilano anche tra le grate che avevano installato e se li becchi anche in flagranza di reato non puoi far altro che rimetterli in liberta.. libertà di perpetrare nuovamente gli stessi reati per cui ore prima sono stati catturati. (parole di un poliziotto).
    Si parla di buonismo, umanità, tolleranza, accoglienza e siamo d’accordo, ma se non si regolamenta la magistratura, finiamo davvero male… e la situazione diventa irreversibile. Il razzismo generato è frutto della rabbia crescente che noi poveri pagatori di tasse, subiamo, derisi dai nostri governanti e da tutta l’europa.

  3. # Francesca

    Da cittadina sono sempre piu indignata. Non possiamo più accettare una situazione simile. Non veniamo tutelati in niente e quando queste persone vengono prese…nessuna pena viene a loro inflitta.Anzi forse siamo noi cittadinoi onesti a subire oltre ai furti anche le leggi sbagliate. Chiediamo cambiamenti urgenti. Francesca.

  4. # Giovanna

    la cosa più scandalosa che nessuno vede nulla nessuno sente nulla nessuno sospetta di nulla nessuno interviene e nessuno chiama i carabinieri VERGOGNA

    1. # Santovito

      In compenso se qualcuno ti fa visita se ne accorgano tutti