Cerca nel quotidiano:


Furto nella casa del parroco

Ignoti sono riusciti a portare via circa 500 euro e un aspirapolvere. Al parroco della chiesa di Nugola non è rimasto altro che chiamare i carabinieri e sporgere denuncia

Martedì 15 Dicembre 2020 — 18:34

Mediagallery

Il parroco, don Jacek Macki, è uscito di casa situata sopra la chiesa di Nugola in via Nugola Nuova, intorno alle 8,30 del 15 dicembre, in direzione Livorno. Ed è rientrando, alle 11,05 circa, che ha trovato il cancello in ferro aperto e la porta laterale della canonica forzata. Secondo una prima ricostruzione, ignoti hanno percorso il piccolo atrio della canonica e giunti davanti ad una porta a vetri, che separa l’ambiente canonico dalle scale che conducono alla abitazione del prete, hanno smontato il vetro basso della porta (nella foto) creandosi così il varco. Una volta dentro sono riusciti a trovare e portare via circa 500 euro e un aspirapolvere di marca. Al parroco non è rimasto altro che chiamare i carabinieri e sporgere denuncia. All’esterno sono stati trovati segni di effrazione su una finestra, verosimilmente il tentativo iniziale di arrampicarsi da lì per entrare in casa. Nella notte tra il 14 e 15 dicembre, da segnalare un furto al circolo di tennis Libertas in via dei Condotti Vecchi dove i ladri sono riusciti a entrare nella segreteria rubando i pochi spiccioli presenti. I ladri sono stati messi in fuga dalla vigilanza.

Riproduzione riservata ©