Cerca nel quotidiano:


Furto nella notte alla friggitoria, ladri via con 200 euro

Due malviventi hanno colpito il negozio di via del Cardinale riuscendo ad entrare nei locali dopo aver forzato la saracinesca e la porta d'ingresso. L'amarezza della titolare: "Noi commercianti già facciamo fatica tra tasse, bollette e crisi, poi ci si mettono questi episodi che non aiutano il morale..."

Mercoledì 23 Febbraio 2022 — 18:58

di Giacomo Niccolini

Mediagallery

La scia di furti non si placa. Ancora un altro colpo messo a segno dai malviventi nella notte tra lunedì 21 e martedì 22 febbraio. A farne le spese il negozio di fritto e gastronomia “Siamo Fritti” (nella foto) di via del Cardinale, 32 in zona mercato.
L’amara scoperta è stata fatta proprio dalla titolare, Veronica Fornaciari, che gestisce l’attività con il marito. “Noi il martedì siamo chiusi – racconta a QuiLivorno.it – e quindi abbiamo scoperto tutto al rientro al lavoro la mattina di mercoledì 23 febbraio. Abbiamo le telecamere di sicurezza che hanno ripreso tutto. Si vede chiaramente come si avvicinino all’ingresso due individui intorno alle 3,20 di notte. Poi alzano la saracinesca e forzano la porta d’ingresso che è una porta a vetri scorrevole. Per fortuna, nella sfortuna, non hanno rotto il vetro ma solo scassinato l’ingresso. Adesso dovremo aggiustarlo ma per lo meno il vetro non è andato in frantumi. Uno di loro è rimasto fuori – spiega Veronica Fornaciari raccontando quanto visto dalle immagini riprese dalle telecamere di sicurezza – mentre l’altro complice è entrato all’interno e in men che non si dica si è portato al registratore di cassa svuotando il cassetto degli spiccioli dove tra monete da un euro e monete da due avremmo avuto circa duecento euro. Poi ha rovistato nel sottobanco dove teniamo i marsupi dei nostri ragazzi del delivery e ha messo a soqquadro un po’ tutto intorno. Infine è uscito fuori e insieme al complice è scappato via”.
Rimane dunque l’amarezza da parte di Veronica Fornaciari per quanto accaduto. “Noi commercianti facciamo sempre molta fatica – conclude la titolare di Siamo Fritti – tra spese, bollette, crisi. E’ tutto sempre in salita. Poi ci si mettono questi episodi che di certo non aiutano il morale”. Sul posto è stata chiamata la polizia con i suoi agenti delle volanti i quali hanno effettuato il sopralluogo di furto andato in scena nelle prime ore di mercoledì 23 febbraio.

Riproduzione riservata ©