Cerca nel quotidiano:


Furto nella notte all’Aci. Il ladro prova il diversivo: “Sono un dipendente”. Arrestato

Si tratta di un 41enne, nato a Monza, che è stato arrestato per furto aggravato. Trovato in possesso di 481,48 euro in monete di vario taglio, tutto debitamente sequestrato

Mercoledì 20 Aprile 2022 — 13:34

Mediagallery

Nella notte tra martedì 19 e mercoledì 20 aprile, intorno alle 2,30 circa, attraverso la centrale operativa della questura è stato richiesto l’intervento della polizia in via Verdi, 32 nella sede dell’Aci Livorno per un allarme scattato su richiesta della vigilanza Worsp Security già presente sul posto. Da un controllo esterno le volanti, coordinate dal vice questore dottor Francesco Falciola, non hanno riscontrato particolari anomalie. Poco dopo gli agenti sono stati costretti a tornare sul posto in quanto la vigilanza Worsp, rimasta nel frattempo all’interno della struttura, ha segnalato la presenza di una persona sospetta che alla vista della vigilanza si era palesato come dipendente dell’Aci provando anche a mostrare un tesserino fasullo.  Al momento dell’arrivo delle volanti l’uomo si è dato alla fuga ed è stato immediatamente rintracciato e fermato. Si tratta di un 41enne, nato a Monza, che è stato arrestato per furto aggravato. Trovato in possesso di 481,48 euro in monete di vario taglio, tutto debitamente sequestrato.

Riproduzione riservata ©