Cerca nel quotidiano:


Hashish, marijuana e 1000 euro addosso: arrestato

Nel corso della perquisizione da parte dei carabinieri al 53enne sono stati trovati un panetto di hashish di 96,2 grammi circa e altri involucri

Mercoledì 27 Maggio 2020 — 15:09

Mediagallery

All'arresto hanno preso parte anche i carabinieri del Nucleo Cinofili di San Rossore, fondamentali soprattutto per la perquisizione di un fondo commerciale in uso al 53enne finito ai domiciliari

I carabinieri hanno arrestato, per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti finalizzata allo spaccio, un 53enne livornese già noto alle forze dell’ordine. Come si legge in un comunicato dell’Arma, nel corso di una perquisizione effettuata in zona Buontalenti sono stati rinvenuti un panetto di hashish di 96,2 grammi circa; un involucro in cellophane contenente 9,7 grammi di marjuana; un involucro in cellophane contenente 9,4 grammi di marjuana; un involucro contenente 2,2 grammi di hashish; 1.000 euro verosimilmente provento di attività illecita. La perquisizione è stata poi estesa a un fondo commerciale in uso all’uomo dove è stato rinvenuto un altro panetto di hashish di grammi 91,6 circa; una bilancina di precisione; un coltello da cucina con evidenti tracce di sostanza stupefacente di colore marrone. All’operazione hanno preso parte anche i carabinieri del Nucleo Cinofili di San Rossore, fondamentali soprattutto per il buon esito della perquisizione del fondo commerciale. Il 53enne è ai domiciliari in attesa di udienza di convalida.

Riproduzione riservata ©