Cerca nel quotidiano:

Condividi:

In auto con una mazza da baseball ferrata: denunciato

Mercoledì 4 Gennaio 2023 — 11:45

I militari, insospettitesi dell’atteggiamento schivo e nervoso dei ragazzi all’atto del controllo, hanno chiesto al conducente di aprire il portabagagli. Veniva quindi scoperta, occultata in un sacco, una mazza da baseball in ferro di lunghezza pari a 75 cm

Continuano i servizi tesi al controllo del territorio e quindi alla sicurezza per la cittadinanza, incentivati dalla Compagnia Carabinieri di Cecina, su disposizione del Comando Provinciale di Livorno in linea anche con le indicazioni prefettizie soprattutto durante le fasce serali e notturne. In particolare, i militari della Stazione Carabinieri di Bibbona nei giorni scorsi, durante il servizio d’istituto, hanno proceduto al controllo di un’autovettura condotta da un operaio incensurato 22enne moldavo ma residente a Cecina, in compagnia di un coetaneo, nativo di Avellino ma anch’egli di Cecina.
I militari, insospettitesi dell’atteggiamento schivo e nervoso dei ragazzi all’atto del controllo, hanno chiesto al conducente di aprire il portabagagli. Veniva quindi scoperta, occultata in un sacco, una mazza da baseball in ferro di lunghezza pari a 75 cm, del cui possesso il ragazzo non è stato in grado di fornire una precisa giustificazione. Per questo motivo, dal momento che era riposto all’interno dell’auto, tale oggetto è stato ritenuto, a tutti gli effetti, un’arma bianca impropria, quindi atta ad offendere. La stessa è stata sottoposta a sequestro penale, in quanto corpo di reato, mentre il ragazzo moldavo veniva deferito a piede libero per il reato di porto di armi od oggetti atti ad offendere ai sensi dell’art. 4 della Legge 110/1975.

Condividi:

Riproduzione riservata ©