Cerca nel quotidiano:


In fuga dopo l’incidente: poliziotta fuori servizio li insegue e li blocca

I due giovani fermati in viale della Libertà sono stati sanzionati per guida in stato di ebbrezza e guida senza patente. Uno dei due è stato anche denunciato per guida in stato di ebbrezza ai sensi delle normative vigenti, in considerazione dell'elevato valore raggiunto nell'alcol test che determinava sanzioni di tipo penale

Lunedì 27 Settembre 2021 — 17:48

Mediagallery

Nella mattina di domenica 19 settembre verso le 11.30 circa, una poliziotta fuori servizio della municipale, dopo aver assistito ad un incidente stradale con fuga di uno dei mezzi è immediatamente intervenuta per inseguire con la propria auto il veicolo che si era dato alla fuga.  L’agente, assieme alle pattuglie della polizia municipale intervenute in suo supporto dopo la segnalazione del fatto alla sala operativa, è riuscita a intercettare e bloccare il veicolo in viale della Libertà all’altezza di Barriera Roma.
In seguito agli accertamenti effettuati sui due trentenni di origine straniera presenti all’interno del veicolo, che si erano anche alternati alla guida del mezzo dopo il verificarsi sinistro, è emerso che entrambi erano positivi all’alcol test e il conducente che aveva causato il sinistro è risultato anche senza patente perché mai conseguita.
I due giovani sono stati pertanto sanzionati per guida in stato di ebbrezza e guida senza patente, uno dei due è stato anche denunciato all’autorità giudiziaria per guida in stato di ebbrezza ai sensi delle normative vigenti, in considerazione dell’elevato valore raggiunto nell’alcol test che determinava sanzioni di tipo penale.
Il veicolo è risultato privo di copertura assicurativa, risultando “assicurato” tramite una compagnia assicurativa falsa, in seguito ad una truffa assicurativa di cui è rimasto vittima il proprietario del mezzo, non coinvolto direttamente nei fatti sopra descritti.

Riproduzione riservata ©