Cerca nel quotidiano:


In fuga su di un motorino rubato, poi le botte ad un agente: arrestato

L'uomo è finito in manette ed è stato denunciato con l'accusa di danneggiamento, possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere, ricettazione del motoveicolo provento di furto, guida senza patente, e sanzionato amministrativamente per detenzione di sostanza stupefacente

Lunedì 22 Febbraio 2021 — 18:29

Mediagallery

Lo straniero, scappato a piedi dopo aver provocato un incidente con lo scooter che guidava, ha dato in escandescenze colpendo con violenza uno dei poliziotti in servizio e provocandogli ferite guaribili in cinque giorni di prognosi

E’ finito in manette con una serie, non da poco, di capi di accusa. Si tratta di uno straniero, marocchino, di 33 anni che è stato inseguito da una pattuglia delle volanti della polizia in quanto non si era fermato allo stop richiestogli ad un posto di blocco in zona nord della città. Gli agenti si erano messi così al suo inseguimento fino a fermarlo in piazza Due Giugno intorno alle 12.30 di lunedì 22 febbraio.
Qui lo straniero, scappato a piedi dopo aver provocato un incidente con lo scooter che guidava, ha dato in escandescenze colpendo con violenza uno dei poliziotti in servizio e provocandogli ferite guaribili in cinque giorni di prognosi. L’uomo è finito quindi in manette ed è stato denunciato con l’accusa di danneggiamento, possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere, ricettazione del motoveicolo provento di furto, guida senza patente, e sanzionato amministrativamente per detenzione di sostanza stupefacente (eroina) per uso personale: 1.14 grammi lordi. Sul posto, per i rilievi del sinistro stradale causato dall’arrestato, anche la polizia municipale.
Secondo arresto in poche ore – Nel pomeriggio di lunedì 22 febbraio è stato arrestato un italiano di 40 anni per resistenza a pubblico ufficiale in pieno centro. L’uomo è stato controllato in piazza Grande dagli agenti ed ha reagito in malo modo. Nei suoi confronti è stata richiesta anche l’ambulanza che è intervenuta sul posto per calmarlo.

Riproduzione riservata ©