Cerca nel quotidiano:

Condividi:

In un mese quasi 4 kg di droga sequestrati, 5 arresti e 14 denunce

Martedì 27 Settembre 2022 — 09:16

Foto inviata dalla finanza con il comunicato

I risultati della campagna antidroga della finanza a Livorno e provincia, controllate in tutto poco meno di 300 persone. Fondamentale l’ausilio dei cani antidroga. I controlli effettuati davanti le scuole hanno riscosso il plauso e il ringraziamento dei genitori

Lotta agli stupefacenti, controllo economico del territorio e vicinanza ai cittadini: queste le linee d’azione dell’ultimo scorcio d’estate in provincia da parte di tutte le Fiamme Gialle coordinate dal Comando Provinciale Livorno. Le attività delinquenziali legate al mondo della droga ed i conseguenti pericoli e la grande preoccupazione nelle famiglie per i loro giovani hanno portato ad un incremento dei controlli “sul campo”, implementando repressione ed attività di prevenzione da parte di tutti i finanzieri, dal capoluogo, all’Elba, passando per Cecina e Piombino. E i risultati non sono mancati: nell’ultimo mese quasi 4 kg di stupefacenti sequestrati (valore complessivo sul mercato, circa 20.000 euro) tra cocaina, hashish e marijuana, con l’arresto di 5 maggiorenni colti in flagranza di reato; altri 14 denunciati a piede libero. Nell’ambito delle violazioni amministrative invece, oltre 15 le patenti ritirate a conducenti di automezzi trovati, alla guida, in possesso di droga. Complessivamente poco meno di 300 persone controllate in tutta la provincia e oltre 100 veicoli. Fondamentale l’ausilio dei cani antidroga, che con il loro fiuto hanno spesso orientato positivamente le ricerche e le perquisizioni. In alcuni casi i controlli effettuati, anche davanti le scuole, hanno riscosso il plauso e il ringraziamento di alcuni genitori. Le attività dei finanzieri proseguiranno ulteriormente nei prossimi mesi per garantire maggior sicurezza sul territorio e tutelare i minori e più svantaggiati.

Condividi:

Riproduzione riservata ©