Cerca nel quotidiano:

Condividi:

“Incastra” l’auto sul viale Italia

Mercoledì 24 Agosto 2016 — 06:22

59 euro di sanzione ma neppure il carro attrezzi ha potuto rimuovere l'auto in sosta selvaggia sul viale Italia tanto era incastrata tra il muro ed i veicoli in sosta

Serrati controlli sul lungomare per garantire soste disciplinate e non pericolose per i pedoni e la viabilità. Dal 20 di giugno e per tutto il periodo estivo la Polizia Municipale può contare su 14 agenti a tempo determinato assunti dalla graduatoria ancora attiva dei vincitori di concorso per agenti di Polizia Municipale. Gli agenti a termine svolgono controlli in ztl e zsc per garantire ai residenti maggiori opportunità di parcheggio e nel tratto di mare compreso tra P.zza Mazzini e Via dei Funaioli soprattutto per controllare che siano fruibili gli attraversamenti pedonali, i marciapiedi, gli spazi invalidi e le fermate bus. Piu di 3000 gli accertamenti. Nonostante la presenza quotidiana, si registrano ancora soste in violazione al cds e al rispetto degli altri. Ad esempio, domenica mattina, gli agenti a tempo determinato hanno prestato la propria opera per liberare il marciapiede di viale Italia completamente inibito da un’auto. I pedoni erano costretti a camminare in carreggiata in un punto molto pericoloso. 59 euro di sanzione ma neppure il carro attrezzi ha potuto rimuovere l’auto tanto era incastrata tra il muro ed i veicoli in sosta. Il personale a tempo determinato, che svolge servizio sia appiedato che ciclomontato, manterrà questi controlli anche per il mese di settembre e ottobre

 

Condividi:

Riproduzione riservata ©