Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Incendio alla sottostazione elettrica, sesto rogo in pochi giorni. “Non tralasciamo alcuna ipotesi”

Mercoledì 2 Novembre 2022 — 19:52

La sottostazione elettrica in via Giacomelli accanto al cavalcavia della stazione

Il primo nella notte tra sabato 29 e domenica 30 ottobre, l'ultimo il 1 novembre alle 21,30 in via Giacomelli alla sottostazione elettrica. Nessuna ripercussione sulla rete ferroviaria. Indagini in corso congiunte di polizia, carabinieri e finanza

Incendio alla sottostazione elettrica, ubicata accanto al cavalcavia della stazione. E’ avvenuto il 1 novembre intorno alle 21,30 quando i residenti di via Giacomelli hanno udito un forte boato. Questo episodio è l’ultimo di una serie di episodi incendiari avvenuti a Livorno nelle ultime ore. Nell’ordine, il primo nella notte tra sabato 29 e domenica 30 ottobre in viale Italia, nei pressi dell’ippodromo; gli altri 4 nella notte tra lunedì 31 ottobre e martedì 1 novembre (via delle Cateratte alle 23,45 del 31 ottobre, poi in successione nel corso della notte via Salvatore Orlando, via del Littorale e via Masi) per un totale di sei. Per quanto riguarda l’incendio alla sottostazione, prontamente domato dai vigili del fuoco come gli altri, a prendere fuoco sono state 3 centraline. Il rogo è partito da una centralina e poi si è propagato. RFI conferma l’accaduto e fa sapere che l’incendio non ha avuto ripercussioni sul servizio ferroviario e sulla circolazione. Se ci sia un collegamento tra tutti o alcuni incendi lo stabiliranno le indagini che a ritmo serrato stanno portando avanti in sinergia le forze dell’ordine (polizia, carabinieri e finanza) “senza tralasciare alcuna ipotesi” come scritto in un comunicato del 1 novembre all’indomani della striscia notturna di incendi in una notte.

Condividi:

Riproduzione riservata ©