Cerca nel quotidiano:


Incidente alla raffineria, ustionato giovane operaio

Ancora da chiarire le cause della folgorazione che avrebbe colpito il 29enne causandogli ustioni sul 25% del corpo

giovedì 25 Luglio 2019 13:14

Mediagallery

Un giovane operaio è stato trasportato con l’elicottero del 118, intervenuto da Grosseto, all’ospedale di Cisanello prima, per poi essere trasferito al Centro Grandi Ustionati di Pisa subito dopo. Il tutto è accaduto intorno alle 11 di giovedì 25 luglio all’interno dello stabilimento Eni di Stagno. Il lavoratore di 29 anni è stato soccorso dai volontari della Pubblica Assistenza di Collesalvetti intervenuti tempestivamente insieme ai colleghi di Stagno. I soccorsi dei sanitari del 118 erano stati anticipati da quelli di servizio interni, intervenuti sia con un’autoambulanza che con i vigili del fuoco.
Ancora da chiarire le cause della folgorazione che avrebbe colpito il 29enne causandogli ustioni sul 25% del corpo. Non è escluso che il paziente possa essere trasferito quanto prima all’ospedale di Genova. Da quanto riportano le fonti sanitarie il giovane non sarebbe in pericolo di vita.

La vicinanza del sindaco al lavoratore ferito –  “Il sindaco di Livorno, a nome dell’Amministrazione Comunale, esprime vicinanza al lavoratore Eni rimasto vittima di un incidente questa mattina all’interno della raffineria. Fortunatamente il ventinovenne non è in pericolo di vita anche se ha riportato ustioni gravi. Auguriamo al giovane lavoratore – scrivono dal Comune – una pronta guarigione con l’auspicio di un veloce recupero delle forze”.

Riproduzione riservata ©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.