Cerca nel quotidiano:


Investito dal carrello:
grave operaio 56enne

Lunedì 4 Luglio 2016 — 16:34

Mediagallery

Un operaio di 56 anni è stato investito da un carrello elevatore all’interno del suolo portuale al Varco Zara in via Salvatore Orlando. La telefonata è arrivata alla centrale del 118 intorno alle 14,40 quando sul posto si è precipitata un’ambulanza della Misericordia di via Verdi per soccorrere il portuale. Le sue condizioni sono apparse subito preoccupanti. Per lui si parla di due fratture alle gambe: femore e tibia della gamba destra e una probabile frattura al piede sinistro oltre a vari traumi diffusi a causa dello schiacciamento.
Ancora da indagare i motivi che hanno causato questo drammatico incidente. Il 56enne è stato trasportato al pronto soccorso di Livorno dove è stato preso in cura dai medici di turno.

Riproduzione riservata ©

13 commenti

 
  1. # Ale

    Prima a 56 anni si andava in pensione …
    Questo è il risultato
    Comunque auguri di pronta guarigione

    1. # Andrea

      Quando andavi in pensione a 56 anni ne campavi 70 se andava bene…

  2. # Portuale baby pensionato

    I portuali andavano in pensione anche prima di 56 anni.. forse e’ anche per questo che siamo messi cosi male

    1. # Fox65

      Vero i portuali sono stati la rovina dell’inps e non solo loro ma tutti i baby pensionati

    2. # pensionatonormale

      Qualcuno ha battuto ogni record e ci è andato a 42 anni . Il bello è chè per discendenza divina automaticamente subentravano i “bimbi” ! Quelli seri riconoscono che i decreti Prandini furono un attacco politico alla Compagnia ma la salvarono dal fallimento perchè sfoltirono il numero dei lavoratori mettendoli a carico della fiscalità comune !

  3. # mario di borgo

    Si e’ vero…..anche con la pensione Inail, vedi poi le condizioni della Compagnia Portuali …..

  4. # nedo

    …..da qui la crisi della CLP.

  5. # lavoro&nobiltà

    Ho 61 anni e lavoro da quando mi sono laureato….ho riscattato laurea e militare….andro’ in pensione tra 6 anni….questo grazie alle persone come i portuali andate in pensione a meno di 50 anni….la Fornero non poteva che fare una riforma previdenziale come questa…a ragione…!!!…e’ stata una vergogna le baby pensioni….ora si pagano le conseguenze.

  6. # Forza Mau

    Questo è un portuale x modo di dire, non lavora in “compagnia” ma in un impresa di imbarchi e sbarchi privata che opera dentro il porto di Livorno,ed è alle dipendenze di quell’azienda da quasi 30 anni.
    Ligio al dovere come tanti altri suoi/miei colleghi
    Forza Mau,forza amico mio

  7. # Sonny

    Io lavoro in porto …. e proprio tempo fa mi è arrivata una lettera INPS che prevede di mandarmi in pensione a 72 anni .
    Considerando che ho iniziato a lavorare a 19 , non male.
    Poveri noi ……

  8. # Tommaso

    Sicuramente un fatto spiacevole,che non dovrebbe mai accadere in un posto come il porto,dove si rischia già abbastanza!!
    Comunque,sempre a dire che sul porto si andava in pensione prima dei 56 anni,forse il signore sarebbe già a casa da mo,se i vecchi colleghi non fossero andati a casa a quarant’anni con 100 milioni delle vecchie lire in tasca!!
    Agurissimi di pronta guarigione, mi sembra il minimo!!

  9. # Alessandra

    Mi pareva che l’articolo fosse che un operaio è caduto da un carrello …..

  10. # Mauro

    Ma un augurio all’operaio infortunato no eh? se fosse stato schiacciato un canino lo vedevi quanta solidarietà.