Cerca nel quotidiano:


La lite in piazza degenera: arrivano agenti e carabinieri

Diverbio acceso in piazza Bartolommei ad Antignano tra alcuni ragazzi e i residenti della zona. La situazione è degenerata tanto che, alcuni di questi giovani, avrebbero violato la porta di ingresso di un'abitazione privata

Mercoledì 16 Giugno 2021 — 12:40

Mediagallery

Sono in corso le indagini, a cura della squadra mobile diretta da Giuseppe Lodeserto, che stanno consentendo non solo la ricostruzione precisa dei fatti reati, ma anche l’individuazione di alcuni dei responsabili che saranno cosi perseguiti a norma di legge

Nella notte tra lunedì 14 e martedì 15 giugno due pattuglie dell’Ufficio Prevenzione Generale e Controllo del Territorio della questura, insieme ai militari dei carabinieri e alcune pattuglie della polizia municipale, sono state inviate, su richiesta di alcuni residenti del quartiere, in piazza Bartolommei ad Antignano per una lite tra un gruppo di ragazzi, che, secondo quanto ricostruito, sono soliti passare le serate in piazza. La lite è scoppiata tra loro ed alcuni cittadini residenti nel quartiere.
Il diverbio è subito degenerato tanto che, alcuni di questi ragazzi, avrebbero violato la porta di ingresso di un’abitazione privata.
Sono quindi in corso le indagini, a cura della squadra mobile diretta da Giuseppe Lodeserto, che stanno consentendo non solo la ricostruzione precisa dei fatti reati, ma anche l’individuazione di alcuni dei responsabili che saranno cosi perseguiti a norma di legge.

Riproduzione riservata ©