Cerca nel quotidiano:


La questura chiude per 7 giorni locale in piazza della Repubblica

La sera del 12 marzo il locale, come scrive la questura in un comunicato, è stato teatro di un accoltellamento. Il provvedimento avrà effetto dalla mezzanotte del 16 marzo

Mercoledì 16 Marzo 2022 — 17:33

Mediagallery

Il questore ha disposto la sospensione, ai sensi dell’art. 100 del TULPS, della licenza di un locale in piazza della Repubblica per la durata di sette giorni. Il provvedimento avrà effetto dalla mezzanotte del 16 marzo. La sera del 12 marzo il locale, come scrive la questura in un comunicato del 16 marzo, è stato teatro di un accoltellamento di un diciassettenne magrebino colpito con due fendenti da un suo connazionale sedicenne arrestato per tentato omicidio da personale delle volanti.
Il provvedimento, prosegue il comunicato, è stato adottato anche a causa dell’assoluta assenza di collaborazione con le forze dell’ordine da parte del dipendente nella circostanza. Peraltro, il titolare del locale è stato più volte sanzionato per avere venduto bevande alcoliche in orario non consentito dal vigente regolamento comunale; tale metodica inosservanza delle norme che presiedono alla regolare conduzione del pubblico esercizio costituisce un richiamo soprattutto per persone dedite all’abuso di sostanze alcoliche. Il provvedimento si va ad aggiungere alle altre misure adottate dal questore di Livorno, nell’ambito dell’intensificazione delle attività di controllo e di prevenzione, per contrastare le condizioni di degrado generale della zona meglio conosciuta come comparto Garibaldi.

Riproduzione riservata ©