Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Ladri nella notte allo stadio: porte spaccate e furto di 500 euro

Martedì 20 Dicembre 2022 — 14:13

Nelle immagini le porte divelte dai malviventi e gli uffici della società Us Livorno 1915 messi a soqquadro dai ladri

I malviventi hanno spaccato di netto le porte dei locali per poter entrare e mettere tutto a soqquadro prima di riuscire a fuggire con circa 500 euro in contanti trovati all'interno dei mobili delle stanze amaranto

di Giacomo Niccolini

Si sono introdotti dalla porta laterale della tribuna centrale dell’Armando Picchi per poi poter accedere, salendo un piano di scale, agli uffici amministrativi dell’Us Livorno 1915. Qui i malviventi, che hanno agito nella notte tra lunedì 19 e martedì 20 dicembre, hanno spaccato di netto le porte dei locali per poter entrare e mettere tutto a soqquadro prima di riuscire a fuggire con circa 500 euro in contanti trovati all’interno dei mobili delle stanze amaranto.
I ladri hanno invece trascurato la presenza di felpe, maglie e altri gadget per fuggire soltanto con il denaro contante. Ad accorgersi del “colpo” è stato il custode dello stadio che, alle 7,30 del mattino di martedì, aprendo la struttura si è reso subito conto dell’incursione notturna da parte degli intrusi.
Sul posto è intervenuta la polizia scientifica per i rilievi del caso. I dipendenti dell’Us Livorno 1915 sono tornati a lavoro nella seconda metà della mattina, una volta terminate le operazioni dei rilievi da parte degli agenti della polizia.

Condividi:

Riproduzione riservata ©