Cerca nel quotidiano:


Lancia la droga e scappa: rincorso e arrestato

A finire agli arresti domiciliari è un cittadino di 27 anni nordafricano residente in Italia

Sabato 17 Ottobre 2020 — 17:33

Mediagallery

Un arresto frutto dei controlli continui e intensificati, anche da parte dei carabinieri labronici che, grazie ai loro constanti interventi, stanno cercando di dare una concreta risposta alla cittadinanza

Nel pomeriggio di venerdì 16 ottobre i carabinieri della Squadra d’Intervento Operativo del 6° Battaglione “Toscana”, in collaborazione con la Sezione Operativa della Compagnia di Livorno, hanno arrestato in piazza Garibaldi, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, un 27enne nordafricano, residente in Italia.
L’uomo, alla vista dei militari, si è dato alla fuga lanciando a terra un involucro in cellophane, contenete 30,07 grammi di hashish. L’involucro è stato prontamente raccolto dai militari che, dopo aver rincorso il fuggitivo lo hanno bloccato nelle vie limitrofe di piazza Garibaldi.
Nel corso della perquisizione personale è stata trovata la somma di 125 euro, verosimilmente provento di spaccio.
Il presunto spacciatore è stato accompagnato negli uffici del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Livorno per le formalità di rito, e successivamente sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.
Da sottolineare la tempestività dell’intervento dei militari, oltre alla prontezza con cui sono riusciti a fermare la fuga del giovane nordafricano.
Un arresto frutto dei controlli continui e intensificati, anche da parte dei carabinieri labronici che, grazie ai loro constanti interventi, stanno cercando di dare una concreta risposta alla cittadinanza.

Riproduzione riservata ©