Cerca nel quotidiano:


Lanciano oggetti dalle camere dell’albergo: 32 giovanissimi nei guai

Sul posto è dovuta intervenire la polizia di Stato coadiuvata dalla polizia Municipale. Nel mirino delle forze dell'ordine ben 32 tra minorenni e appena maggiorenni

Lunedì 19 Aprile 2021 — 17:54

Mediagallery

Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, effettuata dalla questura e dalla municipale, i ragazzi avevano affittato delle camere per passare la notte fuori

Si erano radunati, affittando alcune camere, all’interno di un albergo cittadino nella notte tra sabato 17 e domenica 18 aprile. In tutto 32 giovanissimi, per la maggior parte minorenni. Stando a quanto si legge in un comunicato stampa inviato dalla questura di Livorno alle redazioni locali nel pomeriggio di lunedì 19 aprile, alcuni di loro si sarebbero resi responsabili di un pericoloso lancio di oggetti in strada. E’ per questo motivo che le volanti della polizia e gli agenti della polizia municipale sono stati costretti ad intervenire, intorno alle una di notte, per cercare di porre rimedio alla situazione.
All’interno delle camere sarebbe stati rinvenuti anche alcolici di vario tipo. In seguito dell’identificazione dei soggetti coinvolti, in relazione agli ambiti di propria competenza, la Divisione Polizia Amministrativa della questura di Livorno e quella della polizia Municipale procederà dunque nei termini di legge ad avviare il previsto iter per le contestazioni delle violazioni della normativa vigente, anche connesse all’inosservanza delle disposizioni emanate in materia di contrasto all’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Riproduzione riservata ©