Cerca nel quotidiano:


Lavoretti abusivi al cimitero: multa e sequestro

Armato di scopa, paiola e paletta si allontanava dalla tomba prescelta solo dopo che l'anziano acconsentiva a fargli sistemare il tumulo dietro pagamento di denaro: multato

Domenica 30 Ottobre 2016 — 08:13

Mediagallery

Anche in considerazione dell’imminente festività che comporta un notevole afflusso di visitatori nei cimiteri cittadini la municipale ha avviato, oltre all’ordinario servizio di viabilità, un apposito servizio antidegrado nelle aree cimiteriali. Lo scopo di questo servizio, svolto anche in borghese, è quello di rendere più sicura e serena la permanenza nei cimiteri. Soprattutto agli anziani che riferiscono quando si recano in visita ai propri defunti avvertono un senso di insicurezza e disagio che mina quel momento così intimo fatto di ricordi. Gli elementi di maggiore insicurezza sono legati al fenomeno dei danneggiamenti, dei furti di fiori o piccoli arredi, dalla presenza di questuanti ed altri soggetti che a vario titolo avvicinano gli anziani.
Il 29 ottobre la pattuglia in borghese ha sanzionato (50 euro) un uomo e gli ha sequestrato gli attrezzi usati per l’attività abusiva, in passato gli venne sequestrata la carriola. Il soggetto avvicinava uomini e donne anziani, soli, in difficoltà offrendo insistentemente i propri servizi cimiteriali abusivi. Armato di scopa, paiola e paletta si allontanava dalla tomba prescelta solo dopo che l’anziano acconsentiva a fargli sistemare il tumulo dietro pagamento di denaro. L’uomo da tempo è indagato per questa attività abusiva.

Riproduzione riservata ©

9 commenti

 
  1. # nadine

    A me tempo fa ho beccato che mi rubava i sassi dalla tomba per portarli da un altra parte quando sono arrivata mi ha minacciato e nonostante tutto sono andata in ufficio a denunciare la cosa mi hanno detto che non si poteva fare niente perché aveva già delle denunce e che sarebbe stata una più a quelle che aveva già

  2. # Graziella59

    tengono il cimitero da schifo, chi vuole tenere in ordine le tombe dei propri cari deve rivolgersi a queste persone che riescono a sbarcare il lunario con questi lavoretti. Perché tartassarlo?

  3. # Pallemosce

    Basta non farlo entrare più ci vuole così tanto?

  4. # Sono populista no pidiota

    Il nostro cimitero dei LUPI dove riposano i nostri morti e’ diventato terra di nessuno.Persone che disturbano quelli che rubano fiore e sassi dalle tombe,all’ingresso donne buttate a terra che chiedono elemosina e poi di notte lì fuori diventa un bordello all’aperto con varie prostitute che stazionano tutta la notte, ma i carabinieri la polizia i vigili urbani ma cosa ci stanno a fare?

  5. # Garoso

    Anche se non è menzionato quale cimitero credo si parli di quello dei Lupi. Se cosi fosse è li da almeno 10 anni. Io ci caddi come uno scemo allora un po’ annebbiato dal dolore, un po’ perchè pensavo fosse del Comune. Quando me ne accorsi lo dissi agli uffici e ai vari Vigili Urbani, ma niente ogni tanto lo rivedo con tanto di pala e carriola. Ora a pensar male si fa peccato ma spesso ci si indovina perchè davvero non capisco come si possa tollerare una cosa simile…Comunque gli dissi anche il nome ma è sempre li che poi se la piglia anche con gli anziani più indifesi.

  6. # Dilvo

    Brava Graziella sono d’accordo con Te, poi chiedo chi è che dovrebbe fare manutenzione alle tombe e a che prezzo?

    1. # piratatirreno

      ogni parente deve mantenere un grado di decoro dignitoso per le lapidi delle sepolture dei propri cari. Il personale del cimitero è tenuto alla pulizia e mantenimento delle aree pubbliche….le lapidi (sepolture private) devono esser curate dai familiari. (ogni tanto i regolamenti, invece di firmare e via, leggeteli).
      Non è necessario che chieda a nessuno…..basta leggere il regolamento che le hanno consegnato al momento del contratto di concessione).

  7. # Alessio

    A mia mamma ha chiesto 70 euro per sistemare la tomba di mio babbo le ha detto di no e se n’è andato se vuole fare qualche euro basta che chieda una offerta per sistemarla, chi va al cimitero non va a fare una passeggiata va a piangere i propri cari e persone del genere devono essere allontanate sopratutto chi si approfitta degli anziani

  8. # 0586

    ci sono “anziani” al cimitero come mi padre di 70 anni che all’amico “muratore abusivo” se lo incontra……meglio stà ziti vai……