Cerca nel quotidiano:


Lettera e proiettili a Nogarin. Bellabarba prende le distanze

Venerdì 29 Luglio 2016 — 15:02

Mediagallery

Una lettera anonima contenente pesanti minacce al sindaco è stata recapitata, venerdì 29 luglio, in Comune. A darne notizia nel pomeriggio, sulla propria pagina Fb, è stato proprio Nogarin. Nella missiva, che risulta inviata due giorni fa, si fa riferimento all’autorizzazione della discarica Bellabarba e sono contenute frasi intimidatorie con cui si esorta il sindaco ad autorizzarla, con tanto di immagine di due proiettili. La lettera è stata consegnata direttamente alle forze dell’ordine e subito sono scattate le indagini. “Io credo che si tratti di uno scherzo di cattivo gusto – è stato il commento a caldo di Nogarin – Non avendone però la certezza sono stato costretto a divulgare la notizia e a rivolgermi a Digos e polizia giudiziaria, che hanno aperto un’indagine”.

Ore 16,40. La società Bellabarba diffonde un comunicato – Apprendiamo dagli organi di informazione dell’episodio accaduto al Sindaco Nogarin, al quale esprimiamo la nostra solidarietà.
Condanniamo fermamente l’atto criminale denunciato dal primo cittadino, atto che punta anche a gettare discredito sulla nostra società, che ha saputo conquistare la propria reputazione in oltre 40 anni di serio lavoro. Auspichiamo che le Autorità competenti individuino quanto prima i responsabili dell’accaduto.

Il segretario del Pd toscano Dario Parrini – “Netta condanna per le minacce ricevute dal sindaco di Livorno. Stiamo assistendo a un clima preoccupante. Dobbiamo dire forte che nessuno può pensare di intimorire un amministratore e di contrapporre alla libera azione delle istituzioni la violenza delle minacce. A Filippo Nogarin la massima solidarietà del Pd toscano”.

Solidarietà del PD livornese – Dopo l’invito a sparare all’onorevole Romano fatto due giorni fa dalla Lega Nord Veneta, dopo il gesto vile e violento compiuto ieri sera ai danni del Presidente Rossi, ancora un atto che niente ha a che fare con la politica. Abbiamo tutti il dovere di lavorare da posizioni di responsabilità per porre un freno alla piega delirante che sta prendendo il confronto politico, con continue incitazioni all’odio, e all’uso della violenza. In politica la prima regola deve essere quella del confronto civile, anche per evitare che menti deboli e malate arrivino a compiere atti del genere. Solidarietà piena e incondizionata al Sindaco di Livorno Filippo Nogarin.
Pd Livorno 

Giovanna Cepparello e Andrea Raspanti, “Futuro!”-  La lettera di minacce ricevuta dal Sindaco Nogarin, al quale esprimiamo la nostra solidarietà, rappresenta un fatto gravissimo, che condanniamo con fermezza. Episodi come questo generano un clima di tensione e di imbarbarimento del confronto politico, che sicuramente va a nuocere all’intera collettività. Ci auguriamo che gli inquirenti possano far luce in tempi brevi su quanto accaduto.

Sinistra Italiana Livorno – Sinistra Italiana Livorno condanna le minacce ricevute dal sindaco Livorno. Nessuno può pensare di spaventare un amministratore con gesti stampo mafioso.
Esprimiamo a Filippo Nogarin la massima solidarietà di Sinistra Italiana e auspichiamo che sia fatta luce su questo atto criminale.
Sinistra Italiana Livorno

 

Riproduzione riservata ©

44 commenti

 
  1. # Meglio populista che pidino

    Filippo hai pestato piedi troppo grossi vedi ospedale e Esselunga ma noi siamo con te

    1. # Ciro bergery

      Praticamente con questo commento hai messo la firma sul gesto………
      La voglia di strafare rovina gli alibi dei dei colpevoli che tornano sul luogo del delitto…..

  2. # AnToNIO

    Indipendentemente dal partito,da come lavora un sindaco…queste sono cose gravi…questa è mafia

  3. # marco

    il casino è stato fatto anni addietro , ed ora la colpa ricade sugli attuali

  4. # Ale

    Testa alta Sig. Sindaco siamo con lei!!! Vuol dire che la direzione è giusta!!

  5. # mirio

    Cioè fatemi capire l’hanno pure protocollata così da aggiungerci qualche decina di impronte digitali… ma siete proprio livornesi.

    1. # Azio

      Che pretendi? Ormai solo chi ha la terza media fa un lavoro da 1.200€ il mese

    2. # leonardo

      MA COME SEI BRAVO PISANO

    3. # Danius

      Non protocollata non avrebbe creato il “patos” necessario..io a queste cose non ci ho mai creduto..poi per una cosa del genere..spero che sia uno scherzo, perché se è pubblicità o il gesto di un folle bisogna preoccuparsi sul serio..

  6. # Bobone

    Il bello è che per altri la notizia del giorno è una svecchiata di letame in faccia a rossi, non le minacce di morte a nogarin.
    La casta è dura da abbattere, ma ci riusciremo a trasformare questo paese in una nazione europea.

    1. # ugo

      io preferisco quella di rossi…..

  7. # Plinio

    Sindaco siamo conte! Sono no certo che questo fatto grave, non influenzerà le tue scelte in materia e che non ti farai intimidire da questi pezzenti

  8. # Luca

    Questa è la democrazia dei comunisti italiani! Vergognatevi!!!

    1. # Antonio Caprai

      Sono comunista del Partito Comunista Italiano. Mi puoi spiegare cosa stai farneticando?
      Sarebbe utile anche a me per capire come si può ragionare così.

    2. # fabio1

      Non capisco cosa c’incastra il tuo commento. in questi casi è bene che vi sia unità e mettere la politica in secondo piano.

    3. # roberto

      io sono un comunista e mi sento offeso dalle tue parole, non non usiamo certi atteggiamenti che sono contrari alla nostra idea di democrazia .. e se cè qualcuno che si deve vergognare sono i fascisti visto che la storia dice che loro hanno distrutto l’italia e hanno massacrato migliaia di persone che non la pensavano come loro, questo atteggiamento (verso nogarin) è piu un avvertimento mafioso bene in conoscienza del fascio di ieri e di oggi , quindi chi si deve vergognare sei tu……………

      1. # Sonia

        il vostro stile comunista lo avete dimostrato recentemente aggredendo in 20 contro 1 quelli che voi ritenevate essere fascisti! Bella la vostra democrazia….Ormai la vostra codardia e’ nota più dei vostri ideali falliti!

        1. # vedolontano

          Mi dispiace ma non ho capito nulla di quello che dici. Credo che avresti bisogno di chiarirti le idee con te stessa se ne sei capace. Comunque se pensi che quello che viene scritto siano fesserie anche il tuo commento ci sta bene.

      2. # Lele

        ….anche i comunisti, ai loro tempi d’oro, non è che ci siano andati con i guanti eh? via su… comunisti e fascisti. Appellativi fuori luogo.. usavano!

  9. # adriana

    siamo con il sindaco!! si vede che sta lavorando bene.

  10. # ugo

    allora tutto qui

  11. # Benny

    Sindaco c’è una frase Dantesca che dice “NON TI CURAR DI LORO MA GUARDA E PASSA” così deve fare lei. Siamo con lei.

  12. # enzo bilanceri

    questa è la democrazia degli interessi privati

  13. # Eleonora

    Mi aspettavo un po’ più di commenti e di indignazione popolare.. tutti zitti questi livornesi. Sono tutti a buttà via l’Olivetti… gh gh gh gh gh…. 🙂 Avanti così Filippo. La strada è buona!

  14. # divo

    Non compete al Sindaco autorizzare la discarica.E’ infatti la Regione (dopo avere acquisito le vecchie competenze della Provincia) eventualmente a rilasciare l’autorizzazione ambientale per l’esercizio dell’attività. Comunque, l’anonimo sa usare il computer: testo stile macchina da scrivere e proiettili a colori scontornati benissimo

  15. # Libero

    Piena solidarietà al nostro sindaco NOGARIN!
    Vergogna per le vigliacche minacce anonime!!!

  16. # Simo

    Chi lavora bene si crea rivali . Noga siamo con te

  17. # Gino

    …..

  18. # Morchia

    Bisogna proprio essere poco intelligenti per dare una connotaziome politica ad un gesto del genere. Questo è un pazzo pericoloso da rinchiudere e basta

  19. # LabroniDOC

    Stranissimo… Una persona realmente intenzionata alla realizzazione della discarica dovrebbe sapere benissimo che una mossa del genere non fa che giocargli contro…!

    Forza Filippo! Coraggio!

    1. # mino

      una persona realmente interessata alla discarica, bellabarba e i suoi operai in primis, sa bene che il sindaco non ha il potere di autorizzarla o meno

  20. # Franco

    Magari è un falso di qualche mitomane che vuol far passare il sindaco da supereroe difensore degli oppressi e delle cause perse.

  21. # mahhh

    Mah… io qualche dubbio ce l’ho….

  22. # bomba

    Si….capace se l’è mandata da solo…

    1. # giorni duri

      Si…ho pensato anch’io la stessa cosa…
      Cosa c’è di meglio di attirare simpatia in un momento di totale scollamento dalla città…
      Meditate gente… a pensar male si fa peccato ma ci s’indovina…

    2. # CARLO

      ahahahahahahah mi sto scompisciando dalle risate……ihihihihiihi….se l’e’ mandata da solo…che fantasia fertile che avete….per attirare l’attenzione….ma pensa te!!!! ahahahahahahah

      1. # billy

        Livorno a Nogarin non lo sopporta più…parla con la gente…e ne sentirai delle belle….
        Ahahahahaha
        Ride bene chi ride ultimo….Ahahahahaha

  23. # Rossomanno

    Solidarietà al Sindaco Nogarin,. se queste sono le reazioni vuol dire che si muove bene

  24. # FOX

    Reazione di che? Il Sindaco non ha nessun potere decisionale sull’apertura della discarica. E’ come se avessero inviato una lettera minatoria, per il concordato AAMPS, alla Boldrini. E’ un atto da stigmatizzare, ma che ha dei lati oscuri.

  25. # Ricca

    Anche secondo me se la e mandata da solo!!!!!

  26. # Nogarello

    Ora diventerà un eroe ….

  27. # al dolce

    Però sono stati educati., è stata inviata una lettera di minaccia usando il lei.

  28. # mario

    ahahaha
    Proiettili photoshoppati…

  29. # mauro

    Che citta’ si sprofonda giorno dopo giorno e si pensa al comunismo..siamo dei retrogradi e basta.