Cerca nel quotidiano:


Matteoli, il cordoglio di enti e politica

A dare la notizia del decesso è stata l'agenzia Ansa. L'ex ministro è deceduto a seguito di un incidente avvenuto sull'Aurelia, all'altezza di Capalbio

lunedì 18 dicembre 2017 16:55

Mediagallery

E’ morto in un incidente stradale l’ex ministro, Altero Matteoli. A dare la notizia l’agenzia Ansa che ha riportato il decesso del politico a seguito di uno scontro avvenuto sull’Aurelia all’altezza di Capalbio dove, stando a quanto riportano le agenzie battute intorno alle 16, Matteoli sarebbe stato estratto dalle lamiere in fin di vita e poi cercato di salvare sul posto senza, purtroppo, esito positivo. Matteoli era nato a Cecina nel 1940 ed è stato senatore per Alleanza Nazionale prima, ministro dell’ambiente nel 1994-95 nel primo governo Berlusconi per poi essere nominato nuovamente ministro dell’ambiente e della tutela del territorio dal 2001 fino al 2006 sotto i governi Berlusconi II e III. Nel 2013 aveva aderito a Forza Italia diventandone membro del comitato di presidenza.

Il cordoglio del presidente Franchi – Il presidente della Provincia, Alessandro Franchi, appresa la notizia della tragica scomparsa del senatore Altero Matteoli, esprime profondo cordoglio e partecipazione al lutto della famiglia.  Nella sua lunga attività politica e amministrativa, il senatore Matteoli è stato impegnato anche nel Consiglio Provinciale di Livorno, dal 1995 al 1999, eletto nelle file di Alleanza Nazionale. “Pur da posizioni e appartenenze politiche profondamente diverse –  ricorda Franchi – si è sempre adoperato e interessato alle questioni dell’intero territorio provinciale”.

Camera di Commercio – Il presidente Riccardo Breda esprime le condoglianze della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno per l’incidente mortale accaduto questo pomeriggio che ha coinvolto il senatore Altero Matteoli. “Un gravissimo lutto di fronte al quale non si può che rimanere attoniti e addolorati. Desidero esprimere vicinanza e cordoglio a nome personale e dell’Ente che presiedo, che rappresenta le imprese del territorio di Grosseto e Livorno. Il senatore ed ex ministro Matteoli, originario di Cecina e cittadino dell’Argentario, è una personalità il cui percorso si è indelebilmente legato al territorio e alle sue esigenze”.

Partito Democratico Livorno –La Federazione Territoriale del Partito Democratico di Livorno, appresa la notizia della scomparsa in un grave incidente del senatore Altero Matteoli, esprime sentite condoglianze e vicinanza alla famiglia, agli amici e ai colleghi di partito

Coordinamento provinciale Forza Italia Livorno, Paolo Barabino, Maristella Bottino, Elisa Amato – Oggi la grande famiglia di Forza Italia è stata colpita da un grave lutto, la morte del Senatore Altero Matteoli. Siamo profondamente scossi e rattristati per la perdita di un riferimento per tutti noi. Altero è stato un uomo di partito, un vero Maestro di politica, la sua grande passione, sempre esercitata con straordinario entusiasmo, impegno ed abnegazione; da Lui si imparava anche solo osservandolo. Condividiamo il dolore dei familiari, siamo loro vicini e porgiamo le più sentite condoglianze. Ora è il momento del silenzio e della preghiera, abbiamo pertanto annullato ogni iniziativa di partito in programma nei prossimi giorni in Toscana; altri saranno i giorni per la politica ed i festeggiamenti.

Sinistra Italiana Daniela Lastri e Marco Sabatini- Apprendiamo con tristezza dell’improvvisa scomparsa dell’onorevole Altero Matteoli. A nome di Sinistra Italiana Toscana esprimiamo le più sincere condoglianze ai familiari dell’ex ministro.

Fratelli d’Italia – Il coordinamento di Fratelli d’Italia Livorno appresa con grande tristezza la tragica scomparsa del Senatore Altero Matteoli, ricordando come molti simpatizzanti di oggi hanno militato assieme a lui nella destra livornese, si stringe in un caloroso abbraccio ai suoi familiari.

Ugl Livorno – La segreteria provinciale Ugl di Livorno appresa la notizia della tragica scomparsa del Senatore Altero Matteoli, non dimenticherà mai la sua grande passione politica che lo ha portato a sostenere le nostre battaglie sindacali sin dai tempi in cui ci chiamavamo ancora Cisnal, esprime le più sentite condoglianze ai suoi familiari.

Riproduzione riservata ©

4 commenti

 
  1. # Didimo Chierico

    Livorno intera piange il Senatore Altero Matteoli, da sempre attivo alla ricerca di soluzioni a favore del Territorio di Livorno. Aldilà dell’appartenenza politica si esprime attraverso la vera sentinella della città il cordoglio dei cittadini democratici.

  2. # arconada

    Dispiaciuto per la vita umana spezzata cosi’ tragicamente.Rispetto la persona ma non lo piango

  3. # salvatore favati

    Sono fortemente addolorato per la perdita di un vecchissimo avversario ( quando eravamo tutti più giovani, e mi chiamava con un sorriso beffardo ”quel socialdemocratico”) di una persona con la quale ho condiviso alcuni percorsi più recentemente, e che di fatto ha sempre avuto la cortesia umana e l’intelligenza politica di dire chiaro quel che era e quel che non era, precisando sempre la propria visione del percorso, la propria interpretazione ( raramente sbagliata ) delle cose politiche senza nascondersi dietro mezze parole.

    Non ho mai votato per lui e pur sapendolo mi invitava ugualmente ai pranzi con gli amici perché il gioco era divertente, sempre sfottendomi con il suo ”quel socialdemocratico” , e credo che, nel complesso, abbia avuta molti amici ed una buona vita. Di questo almeno credo possa essere felice.

    Il resto, le disavventure di un giorno, le amarezze passeggere e certe cattiverie, lasciano il tempo che trovano.

    Buon viaggio Onorevole; per tanti amici come per me è stato un brutto giorno.

  4. # Dredd

    Grazie Matteoli per tutto quello che hai fatto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Dichiaro di aver letto, ai sensi dell'art. 13 D.Lgs 196/2003 e degli art. 13 e 14 del Regolamento (UE) 2016/679, l'Informativa sulla Privacy e di autorizzare il trattamento dei miei dati personali.
Il commento e il nick name da lei inseriti potranno essere pubblicati solo previa lettura da parte della redazione. La redazione si riserva il diritto di non pubblicare o pubblicare moderandolo sia il commento che il nick name. Se acconsente prema il bottone qui sotto “commenta l’articolo”.

Passa alla versione desktop Torna alla versione responsive