Cerca nel quotidiano:


Lite al distributore: in tre in ospedale

Protagonisti del diverbio terminato con l'arrivo di ambulanze e volanti della polizia sono un uomo di 73 anni, una donna di 46 e sua figlia di 16

Domenica 13 Dicembre 2020 — 09:36

Mediagallery

La scena è stata osservata da molti passanti e registrata dagli occhi elettronici della stazione di servizio. Adesso toccherà alla polizia, intervenuta sul posto con tre volanti, far luce sulla vicenda

Violenta lite al distributore Tamoil di viale Petrarca avvenuta nella tarda mattinata di sabato 12 dicembre. Secondo quanto ricostruito dagli agenti delle volanti intervenuti sul posto il diverbio si sarebbe scatenato per quello che in gergo tecnico, in un verbale di polizia, vengono definiti futili motivi tra un uomo di 73 anni, una donna di 46 e la figlia minorenne di 16 anni. Dalla parole si sarebbe quindi passati presto ai fatti, il tutto ripreso dalla telecamere di servizio della pompa di benzina, e sul posto è stato necessario l’arrivo di due ambulanze; una della Misericordia di Montenero e una della Svs con medico a bordo. I mezzi di soccorso hanno trasportato i protagonisti di questa vicenda in ospedale per le cure del caso. La scena è stata osservata da molti passanti e, come detto, registrata anche dagli occhi elettronici della stazione di servizio. Adesso toccherà alla polizia, intervenuta sul posto con tre volanti, far luce sulla vicenda dopo aver messo insieme tutti i pezzi del puzzle, dalle testimonianze, ai racconti dei diretti interessati, fino alle immagini video.

Riproduzione riservata ©