Cerca nel quotidiano:


L’olandese è inarrestabile: fugge dall’ospedale e sale sul tetto della Dogana

Sul posto polizia e vigili del fuoco i cui operatori lo hanno raggiunto sul tetto con un'autoscala e sono riusciti a farlo desistere non prima che l'olandese avesse comunque scagliato un paio di sassi giù nel parcheggio per fortuna non colpendo nessuno o danneggiando alcunché

Sabato 23 Ottobre 2021 — 10:01

Mediagallery

Inarrestabile. Dopo aver rubato una pilotina al porto nella notte tra martedì e mercoledì e dopo aver occupato la chiesa in Coteto il giorno seguente il 54enne olandese che in questa settimana si sta guadagnando le pagine delle cronache locali, ha colpito ancora. Portato in Psichiatria per accertamenti è fuggito per compiere un’altra “delle sue”.
Così nella tarda mattinata di venerdì si è arrampicato sul tetto della Dogana, nuovamente in zona porto, utilizzando una scala di metallo posizionata nel parcheggio retrostante, seminando scompiglio anche li. Notato da alcuni lavoratori è partito subito l’allarme. Sul posto polizia e vigili del fuoco i cui operatori lo hanno raggiunto sul tetto con un’autoscala e sono riusciti a farlo desistere non prima che l’olandese avesse comunque scagliato un paio di sassi giù nel parcheggio per fortuna non colpendo nessuno o danneggiando alcunché. L’uomo è stato quindi affidato alle cure dei volontari della Svs intervenuti sul posto con un’ambulanza fornita di medico del 118.

Riproduzione riservata ©