Cerca nel quotidiano:


Lungomare: multe e occhiali sequestrati

37 sanzioni ad altrettante auto in sosta selvaggia. Nei casi più gravi, come alla Terrazza, è scattata anche la rimozione delle vetture in sosta, senza permesso, su spazio invalidi

Domenica 12 Marzo 2017 — 10:18

Mediagallery

L’anticipo di bella stagione, l’11 marzo, ha spinto la polizia municipale ad anticipare il servizio estivo di pattugliamento del lungomare. Risultato? 37 sanzioni ad altrettante auto in sosta selvaggia. Nei casi più gravi, come alla Terrazza, è scattata anche la rimozione con carro attrezzi delle vetture in sosta, senza permesso, su spazio invalidi. Non solo multe sul viale Italia: la municipale ha sequestrato anche 63 occhiali, in parte contraffatti, ai venditori abusivi.

Riproduzione riservata ©

18 commenti

 
  1. # Andrea

    Mi meraviglio di queste “eccezionali NEWS” pubblicate dal Vostro quotidiano! Sarebbe molto più importante che DOCUMENTASTE i quotidiani “Mercatini abusivi” che indisturbati vendono ai cittadini merci contraffatte. Siete stati esortati più volte,ma come al solito evitate di pubblicare e divulgare servizi in merito…..

    1. # Egisto Del Re

      Non ne parlano per evitare di far notizia sui luridi compratori di merce contraffatta che alimentano le mafie e gli sfruttatori.

    2. # Anonimus

      I mercatini abusivi ci sono perché la gente compra da loro. Quindi niente vendite niente mercatini, semplice.

  2. # old pine

    Mi aggrego ad Andrea. Fastidioso il metodo di manomettere o escludere gli interventi che sollecitano l’eliminazione di questa imperante tacita concessione al degrado, truffa ed elusione fiscale. Il nostro paese vive male delle nostre tasse che i commercianti e venditori onesti sostengono avendo con se la fatturazione acquisto merci, anticipazione IVA all’erario scontrini fiscali, licenze, visite sanitarie e tutti i balzelli che la guardia di finanza ben conosce come la Municipale, ma sembra che un quotidiano Livornese come Voi omettendo tali interventi a sostegno di questa posizione di onestà e correttezza fiscale, consona a fuori-legge-commerciali, stia facendo scelta distratta o diversa!? Mi pare incredibile minimizzare l’illegalità marginalizzando il difficile lavoro della Municipale che differentemente andrebbe fortemente sostenuta! Spero di non aver suscitato la suscettibilità di redazione. Grazie dell’ospitalità.

    1. # ALF

      Concordo pienamente con quanto esposto. Il problema comunque deve essere risolto alla fonte. I venditori abusivi non sono altro che mezzi per un mercato illegale che ormai è diventato incontrollabile. Sono ben altre le persone che stanno dietro al business del contraffatto. C’è da dire che vediamo soltanto quello che vogliamo vedere. Delle grandi marche di moda che vendono i loro prodotti a cifre improponibili, sfruttando per pochi euro il lavoro dei cinesi e compagnia bella, nessuno ne parla. Già ma è legale sfruttare le persone e basta che non se ne parli troppo.

  3. # mario

    Mai contenti, sempre bravi a lamentarsi qualunque sia il lavoro eseguito dalle FF.PP. sbagliano sempre a prescindere. Mai nessuno a lamentarsi delle leggi non adeguate a contrattaste il lavoro delle FF.PP. Mai nessuno usa parole di solidarietà per le condizioni rischiose in cui operano le FF.PP.. Basta leggere dell’ultimo caso dove un paese intero si è mobilitato a favore di un appartenente delle FF.PP. dopo aver ucciso un ladro che cercava di investirlo. Per fortuna di quell’agente non è successo in questa città altrimenti avreste messo alla gogna anche lui, altro che promuovere una colletta per pagargli le spese legali a cui suo malgrado andrà in contro.

    1. # orso

      Le forze di polizia,cui va il mio rispetto e ringraziamento,sono altra cosa rispetto ai gabellieri che effettuano i rastrellamenti a Livorno.

  4. # Trumpinconfrontoeundilettante

    63 occhiali… Considerando che sul lungomare stazionano perennemente, nel’ indifferenza dello Stato con piu forze di Polizia del mondo, decine di “risorse” con almeno 50/60 occhiali falsi ciascuno questa operazione e’ veramente un successo.

    Che paese (con la p minuscola)

  5. # Luca

    Come al solito i livornesi pensano di fare come gli pare e parcheggiano abusivamente al posto degli invalidi. Questo è il vero degrado. Oramai l’educazione civica non esiste. Sono stra felice che siano state rimosse auto e fatte multe e anzi spero non resti un caso isolato. Bisogna essere costanti e continuare per tutto l’anno!!!!

  6. # Fulvio

    Bravi…..sempre poche sono….

  7. # Populista e Leghista

    Ma veramente sono stato per tre pomeriggi alla terrazza Ciano mai visto un vigile in compenso ho visto tanti venditori abusivi ciclisti alla Moser che sfrecciano fra pedoni e carrozzini ,ma scusate il regolamento scritto sul cartello all’inizio mi sembra che certe cose non possono essere fatte

  8. # Sabrina

    Io aspetto sempre una bella retata in piazza San Jacopo, parcheggi selvaggi e’ solo un complimento! Speriamo che i vigili leggano l’annuncio è passino di qua il sabato e la domenica! E’ da comiche vedere quello che succede sotto il terrazzo di casa mia!!!

  9. # Oliviero

    Cosa sarebbe una novita’?? Vai in piazza cavallotti, vendono anche nascosti trai banchi sfidando anche l’ira dei commercianti per i loro prezzi al nero e concorrenziali…ora ci danno il capro -espiatorio! MAH!!!

  10. # fedex

    via ravizza invasa di auto, scalini impraticabili e vigili inesistenti.

  11. # Anna

    DOVETE LEVARE LE BICICLETTE DALLA TERRAZZA…I nostri bimbi non possono più correre senza la paura di noi mamme per le biciclette che sfrecciano avanti e indietro……Una magnifica vista mare, un ritrovo di bambini e mamme, un invidiabile palcoscenicob(ce lo invidia tutto il mondo)…RIDOTTO A PISTA CICLABILE…Una volta c’era un cartello messo dal Comune che VIETAVA le BICI sulle TERRAZZA, adesso RIMOSSO!!!

    1. # Mario

      La terrazza non è un parco giochi.

  12. # adriano

    Oltre ai venditori abusivi di cui parlate tanto , hanno fatto bene a riuovere le auto in posto invalidi ed anzi io proporrei per queste persone che vi parcheggiano di avere il prima possibile di tale posto e di trovarlo occupato , nel frattempo chi parcheggia nei posti invalidi 5000 euro di multa e 2 mesi di ritiro patente senza sconti ! penso che la prossim volta ci penserebbero prima di parcheggiare , inoltre anche ieri sempre sul viale italia altezza bagni Fiume vi erano alcune auto parcheggiate anche in curva in senso contrario di marcia!! anche a queste persone farei una salatissima multa e rititro patente per un mese! mi domando ma stiamo scherzando? oltre ai cartelli tolti alla terrazza che andrebbero immediatamente ripristinati , ci sarebbe da ripristinare i cartelli alla villa Fabbricotti del percorso dei cani, ogni giorno ne sparisce uno e le persone IGNORANTI E ,MALEDUCATE PORTANO I LORO CANI ALL’INTERNO DEL PERCORSO VIETATO DOVE OGNI GIORNO SI ROTOLANO E GIOCANO BAMBINI , ci vorrebbe più controllo e così facendo aumenterebbe anche la cassa comunale!

  13. # adriano

    Oltre ai venditori abusivi di cui parlate tanto , hanno fatto bene a riuovere le auto in posto invalidi ed anzi io proporrei per queste persone che vi parcheggiano di avere il prima possibile di tale posto e di trovarlo occupato , nel frattempo chi parcheggia nei posti invalidi 5000 euro di multa e 2 mesi di ritiro patente senza sconti ! penso che la prossim volta ci penserebbero prima di parcheggiare , inoltre anche ieri sempre sul viale italia altezza bagni Fiume vi erano alcune auto parcheggiate anche in curva in senso contrario di marcia!! anche a queste persone farei una salatissima multa e rititro patente per un mese! mi domando ma stiamo scherzando? oltre ai cartelli tolti alla terrazza che andrebbero immediatamente ripristinati , ci sarebbe da ripristinare i cartelli alla villa Fabbricotti del percorso dei cani, ogni giorno ne sparisce uno e le persone IGNORANTI E ,MALEDUCATE PORTANO I LORO CANI ALL’INTERNO DEL PERCORSO VIETATO DOVE OGNI GIORNO SI ROTOLANO E GIOCANO BAMBINI , ci vorrebbe più controllo e così facendo aumenterebbe anche la cassa comunale!