Cerca nel quotidiano:


Muore per un malore davanti all’ospedale

La vittima, italiano classe 1941, si è sentita male a pochi passi dalla porta principale del presidio ospedaliero cittadino

Lunedì 21 Settembre 2020 — 11:47

Mediagallery

Purtroppo, dopo un'ora circa di massaggio cardiaco, il personale sanitario intervenuto si è dovuto arrendere e il medico del 118 ha dichiarato il decesso del paziente

Tragedia in viale Alfieri. Un uomo è morto la mattina di lunedì 21 settembre davanti all’ingresso dell’ospedale intorno a causa di un malore improvviso. La vittima, italiano del 1941, si è sentita male a pochi passi dalla porta principale del presidio ospedaliero cittadino. A lanciare l’allarme, intorno alle 10,30, alcuni passanti che hanno assistito alla scena e hanno chiamato subito il 118 per richiedere i soccorsi. Sul posto sono intervenute le ambulanze della Misricordia di Livorno, quella della Misericordia di Antignano e la Svs da via San Giovanni. I sanitari si sono subito prodigati per applicare le manovre di rianimazione nei confronti dell’uomo riverso a terra. Nella foto che vedete in pagina il telo bianco issato a mo’ di paravento dal personale medico è per consentire le manovre di rianimazione garantendo la privacy in un momento totalmente delicato. Purtroppo, dopo un’ora circa di massaggio cardiaco, il personale sanitario intervenuto si è dovuto arrendere e il medico del 118 ha dichiarato il decesso del paziente.

Riproduzione riservata ©