Cerca nel quotidiano:


Nas in struttura anziani, scatta maxi multa

Ispezione dei carabinieri in una “casa famiglia” in centro: la struttura, come spiegano i carabinieri, erogava prestazioni socio-assistenziali e socio-sanitarie pur non avendo la relativa autorizzazione. Alla titolare dell’attività sarà contestata una sanzione amministrativa da 5000 a 15000 euro

Mercoledì 22 Marzo 2017 — 11:29

Mediagallery

I Carabinieri della Compagnia di Livorno hanno effettuato, con l’ausilio dei colleghi del Nas di Livorno e personale dei Servizi Sociali dell’Asl Toscana Nord Ovest, una ispezione amministrativa nei confronti di una “casa famiglia” gestita da due donne livornesi e che ospita 7 anziani, di cui 4 con più di 90 anni.
All’esito del controllo della struttura – come si legge in un comunicato diffuso dai carabinieri il 22 marzo – in un appartamento di circa 200 metri quadri sito al primo piano di un condominio è emerso che “le gestrici hanno posto in essere di fatto una attività che eroga prestazioni socio-assistenziali e socio-sanitarie pur non avendo la relativa autorizzazione ed i prescritti requisiti previsti dalla Legge Regionale 41/2005″.
Alla titolare dell’attività pertanto sarà contestata una sanzione amministrativa da 5000 a 15000 euro prevista dall’articolo 24 della predetta Legge Regionale e sarà segnalata al Comune di Livorno per determinare la chiusura dell’attività.
I parenti degli ospiti della casa famiglia, contattati al termine dell’ispezione, hanno provveduto al trasferimento degli anziani in altre idonee strutture.
Dalle verifiche svolte dai militari è emerso inoltre che 3 dei 7 ospiti della struttura erano già stati dichiarati non autosufficienti dalla competente commissione dell’Asl e pertanto non potevano essere in alcun modo ospitati in una struttura non sanitaria come quella oggetto dell’ispezione. Sono in corso ulteriori verifiche ed accertamenti al fine di valutare eventuali altre responsabilità in capo alla titolare dell’attività.

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # franco

    A livorno ce ne sono tante da controllare
    Cominciano a far visita a tutte queste strutture che prendono un sacco di soldi
    e non danno il servizio adeguato per le cifre che pretendono