Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Non si ferma all’alt e fugge, poi usa lo spray al peperoncino contro un agente

Mercoledì 12 Ottobre 2022 — 09:01

Arrestato un cittadino marocchino, classe 1998, con l'accusa di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, ricettazione (dell'auto rubata) e lesioni, in quanto per darsi alla fuga ha spruzzato nella direzione di un poliziotto lo spray al peperoncino di libera vendita

Alle 18 di martedì 11 ottobre gli agenti delle volanti, effettuando un passaggio durante un normale pattugliamento in via Sproni, hanno proceduto al controllo di un’auto in movimento che non si è fermata all’alt polizia.
La volante ha iniziato un inseguimento che è terminato in via dei Mulini, all’angolo via della Bernardina, in quanto il conducente del veicolo ha fermato bruscamente la marcia e proseguito la fuga a piedi. Lo stesso è stato raggiunto e bloccato dai poliziotti.
In ausilio sono state inviate altre volanti dalla centrale operativa. Da un controllo in banca dati la vettura risultava essere rubata con una denuncia effettuata il 10 ottobre 2022 alla stazione dei carabinieri dalla proprietaria che, prontamente avvisata, si è recata in questura per la restituzione del mezzo. La persona alla guida è stata dunque identificata: si tratta di un cittadino marocchino classe 1988, pluripregiudicato e regolare sul territorio nazionale.
Lo stesso è stato arrestato per il reato di resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale, ricettazione (dell’auto rubata) e lesioni, in quanto per darsi alla fuga ha spruzzato nella direzione di un poliziotto lo spray al peperoncino di libera vendita.

Condividi:

Riproduzione riservata ©