Cerca nel quotidiano:


Non si fermano all’alt, inseguimento nella notte

Dopo aver abbandonato lo scooter in seguito all'impatto, senza lesioni, i due sono fuggiti a piedi. Uno dei due è stato raggiunto e denunciato, l’altro è scappato. Lo scooter è risultato rubato

Martedì 1 Giugno 2021 — 10:24

Mediagallery

Nella notte tra il 31 maggio e 1 giugno, intorno alle 3, la volante nel transitare in piazza della Repubblica ha incrociato uno scooter con due persone a bordo che non si sono fermate all’alt dandosi alla fuga nelle vie vicine. I due sono stati incrociati nei pressi di piazza Mazzini dove hanno impattato, senza lesioni, una seconda volante che era sopraggiunta in ausilio. Dopo aver abbandonato il mezzo si sono dati alla fuga verso via Cocos dove uno dei due è stato raggiunto e fermato, mentre l’altro è scappato. Il fermato, con precedenti vari, livornese di 18 anni, è stato denunciato in stato di libertà per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. Lo scooter, infatti, intestato ad un signore livornese, lo stava usando il figlio che si trovava fuori casa e che non riusciva a rientrare a casa in quanto il motorino gli era stato rubato. La questura di Livorno ha informato dell’accaduto il pm del tribunale dei minorenni di Firenze.

Riproduzione riservata ©