Cerca nel quotidiano:

Condividi:

Oltre mezzo chilo di droga: arrestato 37enne

Giovedì 8 Settembre 2022 — 09:39

Il 37enne è stato subito sottoposto a perquisizione domiciliare. All'interno della sua abitazione sono stati trovati più di 500 grammi di hashish, suddivisi in panetti, circa 56 grammi di cocaina e 660 euro contanti e due bilancini di precisione

I carabinieri del Nucleo Investigativo di Livorno hanno arrestato un 37enne di nazionalità albanese, residente nel capoluogo labronico, per spaccio di sostanze stupefacenti. I militari, durante un servizio dedicato alla prevenzione e alla repressione del fenomeno dello spaccio di droga nel centro cittadino, hanno notato un uomo, successivamente identificato in un 50enne di origine rumena che nervosamente era in attesa, in disparte, in un angolo buio di piazza della Repubblica all’incrocio con via De Larderel.

La circostanza ha destato l’attenzione dei Carabinieri che, insospettiti, hanno deciso di osservare l’uomo. In effetti, dopo alcuni istanti è sopraggiunto il 37enne albanese. I due si sono intrattenuti a parlare e prima di salutarsi sono stati visti scambiarsi rapidamente qualcosa.

I carabinieri, pertanto, hanno immediatamente fermato i due uomini. Il 50enne rumeno è stato trovato in possesso di circa un grammo di cocaina mentre il cittadino albanese aveva in tasca una banconota da 50 euro.

Il 37enne è stato subito sottoposto a perquisizione domiciliare. All’interno della sua abitazione sono stati trovati più di 500 grammi di hashish, suddivisi in panetti, circa 56 grammi di cocaina e 660 euro contanti, verosimilmente provento di spaccio, oltre a due bilancini di precisione ed altro materiale atto al confezionamento. L’uomo è stato dichiarato in arresto perché colto nella flagranza del reato di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il 50enne rumeno è stato segnalato alla Prefettura quale consumatore di sostanze stupefacenti.

Anche questo arresto è il risultato del particolare impegno che il Comando Provinciale dei Carabinieri di Livorno, in linea con le direttive strategiche della Prefettura, sta ponendo per contrastare il fenomeno dello spaccio di droga in città e, in particolare, nella aree notoriamente piazze di spaccio.

Dallo scorso mese di giugno sono stati effettuati oltre 60 servizi di controllo del territorio nella zona ricompresa tra piazza Garibaldi, piazza della Repubblica e piazza Grande, con 3 persone arrestate e 9 denunciate per spaccio di sostanze stupefacenti.

Condividi:

Riproduzione riservata ©